Appuntamenti Scicli

Un convegno sulla sterilità di coppia

Il 16 maggio

Scicli - “Attualità diagnostiche e terapeutiche per la cura della sterilità di coppia” è il tema del convegno in programma il prossimo 16 maggio a Scicli, presso la sala Falcone-Borsellino di palazzo Spadaro in via Francesco Mormino Penna, con inizio alle 9,30. Organizzato dal Centro per la cura della sterilità di coppia – Casa di Cura “IGEA” di Milano, riunirà a Scicli esperti e specialisti i quali faranno il punto sulla cura della sterilità di coppia che, negli ultimi anni, ha fatto notevoli progressi dal punto di vista diagnostico, tecnico e farmacologico. Un ponte Nord-Sud come momento informativo e formativo su un terreno delicato quale è quello della ricerca di una gravidanza che, a volte, può risultare più difficoltosa del previsto creando non pochi disagi psicologici nella coppia. Quando il tempo passa e gli insuccessi di concepimento aumentano, è opportuno che i partner si sottopongano ad analisi specifiche per scoprire le eventuali cause che impediscono la gestazione ed avviare un percorso che indichi le soluzioni più all'avanguardia sulle tecniche di fecondazione. Il corso è aperto alla partecipazione di ginecologici, urologi, andrologi, endocrinologi e biologi. Direttore è il dottor Bartolomeo Magro sciclitano, ginecologo che vive e lavora a Milano dove dirige un centro per la cura della sterilità di coppia. “L'equipe medico-biologica del Centro si trasferirà, a metà maggio, a Scicli per una giornata di lavori scientifici – spiega il dottore Magro – questa giornata di studi avrà un'impostazione interattiva; partecipanti e relatori si confronteranno su un campo che lede molte volte la serenità di coppia perchè in cerca di una prole che non arriva. Durante i lavori verranno date le indicazioni per la diagnostica di base necessaria ad indirizzare la coppia dallo specialista e verranno esposte le possibili terapie da quelle attuabili a domicilio a quelle che necessitano di un Centro di alta specializzazione. Tutti i relatori sono specialisti che lavorano quotidianamente con le coppie in cerca di figli. Quindi, chiunque si cimenta con la medicina della riproduzione e per chiunque voglia essere aiutato a riflettere sulla bontà del proprio operato, questo convegno sulle problematiche diagnostiche e terapeutiche di coppia sarà certamente un'occasione da non perdere”. Il corso, strutturato in maniera interattiva, è gratuito ed è riservato alle prime 60 iscrizioni (da inviare entro il 9 maggio alla segreteria organizzativa, tel. 0744919581 – fax 0744921501 – email: info@precommunication.com).

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif