Appuntamenti Ragusa 07/05/2015 17:26 Notizia letta: 2684 volte

La Madonna della Medaglia, a Ragusa

Il 10 maggio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-05-2015/la-madonna-della-medaglia-a-ragusa-500.jpg

Ragusa - La Cattedrale San Giovanni Battista di Ragusa comunica che domenica prossima, 10 Maggio, si terrà a Ragusa il tradizionale appuntamento del mese mariano con la festa di Maria SS. della Medaglia, Compatrona della città. Una festa che nella nostra città ha avuto inizio nel 1840. Don Salvatore Ferrera, Don Giacomo Gurrieri e Don Mario Di Stefano, sacerdoti ragusani, hanno riportato nell’ambiente ibleo gli echi dell’apparizione di Maria SS. della Medaglia a Santa Caterina Labourè nel 1830, a Parigi, presso il convento delle Suore “Figlie della Carità”. Maria SS. della Medaglia si presentò come l’Immacolata Concezione e desiderò che si coniasse una Medaglia con la sua immagine da una parte e dall’altra la “M” con la croce e dodici stelle. E’ mirabile il fatto che, successivamente, Pio IX, nel 1854, definì il dogma dell’Immacolata Concezione e dopo la Madonna, apparendo nel 1858, a Lourdes, a S. Bernadette, manifestò il suo nome così “Io sono l’Immacolata Concezione”. Come ricordano gli storici, a Ragusa, la prima festa di Maria SS. della Medaglia, fu celebrata il 2 Febbraio del 1840, (Festa della Candelora) e si caratterizzava anche per la presenza di scenografici archi infiorati disposti lungo le vie principali e per la partecipazione di numerose fanciulle biancovestite, ricche di candidi veli. Oggi, nel segno di questa tradizione e dal vivo desiderio voluto dalla nostra Beata Maria Schininà, partecipano alla processione i fanciulli che hanno ricevuto la Prima Comunione. Nel 1841 la Festa della Madonna fu arricchita con la processione del simulacro per le vie della Città, e si svolse la seconda Domenica di Maggio. Da allora ogni anno si è celebrata in questa data, con grande partecipazione di fedeli recanti le candele votive lungo il percorso della processione.
La giornata festiva di quest’anno prevede in mattinata la celebrazione di SS. Messe in Cattedrale alle ore 08,00 - 10,00 e 11,30. Nel pomeriggio, alle 17,30, Santa Messa animata dal coro della Cattedrale, al termine della quale prenderà il via la processione con l'artistico simulacro della Madonna per le seguenti vie: C.so Italia - via Roma - Ponte Pennavaria – piazza Libertà - viale Ten. Lena - via Ospedale Civile – Piazza Caduti di Nassirya (sosta) – via S. D’Acquisto - via Leonardo da Vinci - via Beata Maria Schininà - piazza Cappuccini - via Traspontino - ponte Padre Scopetta - via A. Maiorana - via S. Anna - via M. Rapisardi - c.so Italia - Cattedrale. 
All'arrivo in piazza Ospedale Civile, intorno alle 19,30, il simulacro sarà accolto dai componenti della cappellania ospedaliera e dai volontari dell’Avo e si terrà l’offerta floreale alla Madonna ed un momento di preghiera per gli ammalati. Al rientro della processione si celebrerà la Santa Messa.