Cronaca Scicli

Si spara all'addome col proprio fucile

E' grave

Scicli - Versa in gravi condizioni, in ospedale, a Ragusa, un uomo di 45 anni, sposato, nato a Ragusa ma residente a Scicli, che si è sparato un colpo di fucile all'addome.

Il tentato suicidio stamani, lungo la Donnalucata-Marina di Ragusa.

L'uomo si è sparato mentre era all'interno della propria auto, un'utilitaria Fiat. 

L'arma usata un Benelli calibro 12.

L'uomo è stato salvato da alcuni soccorritori mentre era agonizzante nella sua auto, in una zona rurale del capoluogo ibleo, sulla S.P. 63 Marina di Ragusa-Donnalucata. Il 45enne è stato soccorso e condotto in ospedale a Ragusa, dove al momento è in corso un intervento chirurgico. L’arma e l’auto sono state sottoposte a sequestro, al pari delle altre armi, legittimamente detenute.