Giudiziaria Scicli 08/05/2015 20:17 Notizia letta: 5597 volte

Mafia, iniziato il processo a Susino. Testimoni, molti non ricordo

Nuova udienza il 12 giugno
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2015/mafia-iniziato-il-processo-a-susino-testimoni-molti-non-ricordo-500.jpg

Ragusa - Aperto il processo in cui tra gli 11 imputati figura Franco Susino, ex sindaco del Comune di Scicli, sciolto il 29 aprile scorso dal Consiglio dei ministri per infiltrazioni mafiose. I reati contestati comprendono associazione mafiosa, anche a titolo di concorso esterno, truffa, estorsione e furto. Con Susino, vengono processati Renzo Gazzè, Lorenzo Trovato, Giovanni Distefano, Bartolomeo Cannella, Vincenzo Tumino, Giovanni Mormina, Ugo Lutri e Giacomo Fidone, oltre a Ignazio e Franco Mormina. I procedimenti scaturiti dall'operazione Eco dei carabinieri riguardante il condizionamento criminale del servizio di raccolta dei rifiuti, erano due ma sono stati riunificati. Il Tribunale, presidente Saito, a latere Manenti e Levanti, ha ammesso tra le parti civili anche l'associazione Codici onlus che si è così aggiunta all'associazione Obiettivo legalità, al Comune di Scicli, alla ditta Ecoseib e ad altri tre privati cittadini, limitatamente agli imputati di associazione mafiosa. In aula solo gli imputati trasferiti dai luoghi di detenzione (Giovanni e Ignazio Mormina, Ugo Lutri e Giacomo Fidone): non c'era Franco Mormina, considerato a capo dell'organizzazione che, secondo l'accusa, avrebbe "imposto il suo controllo, compromettendone anche la regolare attività, sull'azienda che aveva l'appalto per la raccolta e gestione dei rifiuti solidi urbani per il Comune di Scicli". Nella lunga udienza odeirna, sono stati sentiti tre testi, tutti parti offese citate dal Pm Valentina Sincero della Dda di Catania. L'interrogatorio dei testimoni si è focalizzato sui rapporti interni che governavano l'attività dell'azienda. Molti i "non ricordo". Gia' calendarizzate le prossime udienze: 12 giugno e 23 ottobre. Nella prima delle due date saranno sentiti altri 5 testi citati dal Pm, il titolare della ditta Ecoseib, Giuseppe Busso, e 4 dipendenti.

Redazione