Sport Ragusa 18/05/2015 16:11 Notizia letta: 2219 volte

Enduro, vince Coniglio

Al secondo posto Eros Doria
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-05-2015/enduro-vince-coniglio-500.jpg

Ragusa - Una gara appassionante, sullo sfondo del suggestivo scenario offerto dal Porto Turistico di Marina di Ragusa. Dopo la giornata di sabato, dedicata alle verifiche tecniche ed amministrative, si è tenuta ieri nella frazione marinara di Ragusa la 5° prova del Campionato Regionale Enduro Sicilia. Ad aggiudicarsi il primo posto assoluto il palermitano Ivan Coniglio del “Sicilia Racing”. Al secondo posto il nisseno Eros Doria del Moto Club Regolarità ’70, mentre il terzo posto è stato conquistato dal catanese Davide Cutuli del Team Leonardi. Appassionati provenienti da tutta la Sicilia hanno affollato Marina di Ragusa per assistere all’avvincente competizione. Un’importante manifestazione sportiva con un’organizzazione impeccabile a cura dell’Enduro Ibleo Club, cui è andato il plauso dei partecipanti e del pubblico. Una gara molto tecnica, per l’avvincente competizione su due ruote che ha visto in pista i motociclisti cronometrati dall’Asd “Hyblea” di Ragusa in collaborazione con l’Asd “Filippo Perciabosco” di Catania. Il circuito di 30 km allestito per l’occasione è stato ripetuto 4 volte con due prove speciali per ogni giro, un cross test e un enduro test. Con partenza ed arrivo al Porto Turistico Marina di Ragusa, il percorso, si è esteso anche in altre zone di Marina di Ragusa ed in aree rurali, coinvolgendo sentieri di campagna con tratti molto impegnativi per i partecipanti.
Una gara complessa ed articolata, che è riuscita a coinvolgere ed appassionare, fino al momento della premiazione, con la consegna dei titoli ai vincitori. Durante la premiazione, l’Enduro Ibleo Club ha consegnato al presidente del Porto Turistico di Marina di Ragusa, Giulio Stanzione, una targa di ringraziamento per l’accoglienza e per i servizi prestati, che hanno contribuito all’ottima riuscita dell’evento.
La manifestazione ha visto come main sponsor Bardahl, e come partner Tumino Moto e Avis Ragusa. Importante anche la collaborazione con l’Ail, l’associazione italiana contro le leucemie con cui l’organizzazione ha intrapreso un percorso di solidarietà per la stagione 2015, iniziando proprio da questo evento, durante il quale il moto club ha trattenuto un euro dalla quota di partecipazione di ogni pilota per darlo in beneficenza.