Attualità Milano 21/05/2015 00:17 Notizia letta: 7068 volte

Donati gli organi di Clelia Occhini

Aveva 59 anni
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-05-2015/donati-gli-organi-di-clelia-occhini-500.jpg

Milano - E' morta a 59 anni, a causa di un embolo che le ha procurato un'emorraggia cerebrale dopo un intervento al cuore, per la sostituzione di una valvola cardiaca, Clelia Occhini.

Sciclitana, naturalizzata modicana, donna amante della cultura e dell'arte, Clelia è la moglie del professor Orazio Sortino, della facoltà di Agraria di Catania. 

Era stata ricoverata al San Raffaele di Milano per la sostituzione di una valvola cardiaca che le era stata impiantata quando aveva 15 anni. 

Negli ultimi mesi era apparsa evidente la necessità di sostituire quella valvola artificiale, di qui il ricovero a Milano.

Dopo l'intervento un embolo ha causato una emorraggia cerebrale, che ha portato alla morte di Clelia, mamma di Mavì e di Vincenzo.

Da quattro anni era diventata nonna. 

Il suo corpo sarà cremato martedì. 

I funerali dopo quella data. 

Redazione