Cronaca Chiaramonte Gulfi 08/06/2015 00:19 Notizia letta: 5647 volte

Bomba d'acqua, Chiaramonte allagata

Uliveti sommersi
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-06-2015/bomba-d-acqua-chiaramonte-allagata-500.jpg

Chiaramonte Gulfi - Una vera e propria bomba d’acqua e grandine si è abbattuta questo pomeriggio su Chiaramonte Gulfi. Sei auto sono rimaste bloccate sulla SP3 in C/da Ponte, una con bambini a bordo, mentre qualcuno si è anche sentito male. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Ragusa e sul posto anche un’autombulanza del 118 ma per fortuna nessuno si è fatto male. Sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Chiaramonte e il Gruppo Alfa protezione civile, oltre ai Vigili Urbani che si sono occupati di chiudere le strade più pericolose. Intorno alle 16.30, infatti, alcune autovetture che si trovavano a transitare lungo la provinciale sono state letteralmente coinvolte da un fiume di acqua e fango. Tanta paura ma per fortuna nessun ferito: una donna rimasta coinvolta ha avvertito un malore ma, nonostante il pronto intervento del 118, non è stato necessario il ricovero in ospedale. Le zone più colpite dall’improvviso temporale sono state soprattutto quelle limitrofe alla cittadina montana: si registrano, in particolare, uliveti sommersi d’acqua in C/da Ponte, fanghiglia in C/da Paraspola e allagamenti in C/da Coffa. Il centro cittadino, invece, a parte qualche detrito in C/so Umberto, via Ciano e C/so Kennedy non sembra aver subito particolari danni. Allagamenti anche in qualche privata abitazione. Il personale del Gruppo Alfa Protezione Civile si sta adoperando affinchè le zone più colpite vengano liberate al più presto dal fango e dai detriti, supportati anche da un privato cittadino che ha messo volontariamente a disposizione il proprio trattore.

Irene Savasta