Attualità Modica 11/06/2015 14:36 Notizia letta: 2053 volte

Pubblico entusiasta ne Le Case degli Avi

Concerto di Francesca Guccione
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-06-2015/1434015451-0-pubblico-entusiasta-ne-le-case-degli-avi.jpg&size=694x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-06-2015/1434015636-1-pubblico-entusiasta-ne-le-case-degli-avi.jpg&size=750x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-06-2015/1434015451-0-pubblico-entusiasta-ne-le-case-degli-avi.jpg&size=694x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-06-2015/1434015636-1-pubblico-entusiasta-ne-le-case-degli-avi.jpg

Modica - Gli appuntamenti previsti ne Le Case degli Avi, nell’ambito della rassegna “Arte & Cultura, tra Musei e territorio” nei giorni 6 e 7 giugno, hanno visto una massiccia partecipazione di pubblico entusiasta nell’ammirare la mostra “Colori sulla storia” di Plinca Home e l’esibizione di Francesca Guccione, Ilenia Di Mauro e Gianni Amore nel concerto di musica medioevale tenutosi nella corte e negli spazi dell’antica Casa fortificata del Consolo, dove è allocato il Museo diffuso “Mùrika, racconti di pietra”. I tanti convenuti, entusiasti per la proposta culturale avente come location un contesto ancestrale unico, con antiche e suggestive Case Grotte, non hanno potuto fare a meno di divenire loro stessi protagonisti dell’evento, improntando canti e balli riconducibili alla tradizione dell’antica Contea.
Una sorta di viaggio nel tempo, un percorso divertente e ricco d’immaginazione, che ha permesso ai presenti di partecipare con entusiasmo alle musiche e alle danze più famose dell’epoca medioevale, dal saltarello alla tarantella e ai protagonisti di aver conferma della bontà delle loro performance.
Soddisfatti gli organizzatori e i rappresentanti di IngegniCultura e SI-Moutique, che hanno previsto per la loro rassegna altri appuntamenti presso il Museo “T.Campailla” e ne Le Case degli Avi.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg