Appuntamenti Modica 12/06/2015 19:51 Notizia letta: 2296 volte

L'incanto del mare, va in teatro

Dopo il successo del Garibaldi
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-06-2015/l-incanto-del-mare-va-in-teatro-500.jpg

Modica - Tra tutti i significativi spettacoli messi in piedi negli ultimi anni - da Chicago ad Hairspray, da Mary Poppins a Sister Act - quello che l'Accademia del Musical "Gli Armonici" di Modica ha portato in scena lo scorso week end al Teatro Garibaldi, si è fatto notare e si farà ricordare per l'originalità delle soluzioni sceniche, l'imponenza degli allestimenti ma soprattutto la straordinaria bravura dei giovanissimi performer, allievi della scuola, che sono riusciti a metter su un musical davvero corale e degno delle migliori compagnie professionali.
"L'incanto del mare" ha mantenuto la promessa di trascinare il pubblico del Teatro Garibaldi fra le onde, insieme a personaggi divertenti, affascinanti, a tratti commoventi, incantevoli per i bambini e davvero emozionanti per i più grandi.

Al fianco di una bravissima Alessia Pallavicino come protagonista, affiancata da giovani di sorprendente talento come Alessia Ballarò, Paolo Sammatrice, Fabio Gentile, Lorenzo Arena, si sono esibiti altri venti allievi dell'Accademia, dai piccolissimi ai più grandi, cioè dai 7 ai 25 anni, tutti chiamati a misurare il loro talento e la loro abilità con la prova del palcoscenico: Miriam Pisana, Antonio Maltese, Francesca Spadola, Marta Lacognata, Maddalena Tirella, Anna Tedeschi, Sofia Minauda, Ludovica Frasca, Noemi Floridia, Ilenia Diquattro, Sofia Migliore e ancora Chiara Cafiso, Monica Carnazza Elena Catra, Natasha Cicero Santalena, Roberta Giannone, Maria Vittoria Giurato, Daria Poidomani, Marta Poidomani, Alba Roccasalva.
A prepararli è stata, ancora una volta, la solida squadra dei docenti dell'Accademia: Elvira Mazza per il canto, Sergio Civello per il canto corale insieme ad Antonella Rollo e Peppe Arezzo, Mirella Maltese per la danza e Marco Verna per la recitazione. E Marco Verna ha firmato, per la prima volta, anche la regia e l'ideazione delle coreografie, dentro le spettacolari scenografie create dallo "Studio 39" di Maria Rosa Carpinteri.

Il gradimento del pubblico nella due giorni di messa in scena al Teatro Garibaldi è stato tale, da dare la forza al direttore artistico Elvira Mazza, coadiuvata nell'organizzazione generale da Paola Agosta, per pensare di voler proporre lo spettacolo oltre i confini dell'Accademia e della città di Modica, rendendo onore sia allo sforzo profuso dall'associazione e dalla scuola nella promozione della cultura del musical e nella formazione dei giovani talenti, sia al merito della loro esibizione, che vale la pena di far conoscere su altri palcoscenici.

Redazione