Attualità Scicli 12/06/2015 10:11 Notizia letta: 3541 volte

Distacco stucchi, Santa Maria La Nova, somma urgenza

L'annuncio dell'on. Ragusa
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-06-2015/distacco-stucchi-santa-maria-la-nova-somma-urgenza-500.jpg

Scicli - Per un intervento di somma urgenza riferito a lavori che dovranno essere effettuati nella chiesa di Santa Maria La Nova a Scicli, l’assessorato regionale ai Beni culturali ha stanziato la somma di 25mila euro nella disponibilità della Soprintendenza di Ragusa. Tale finanziamento, sollecitato più volte dall’on. Orazio Ragusa e finalmente accordato, servirà, in particolare, per il recupero della porta monumentale di una delle chiese più suggestive della città e dell’intero territorio ibleo. “E’ stata già trasmessa alla Soprintendenza di Ragusa – chiarisce l’on. Ragusa – la relativa nota in cui si avvisa che è stata fatta la prenotazione d’impegno delle somme in questione. I sopralluoghi erano stati effettuati dai tecnici della Soprintendenza nel febbraio scorso; dopo una serie di sollecitazioni, siamo riusciti a fare in modo che potesse essere autorizzato l’affidamento dei lavori ai sensi della normativa vigente. Adesso la Soprintendenza dovrà trasmettere all’assessorato la documentazione attestante l’obbligazione giuridicamente perfezionata che dovrà sorgere, in considerazione dell’emergenza segnalata, nel più breve tempo possibile e comunque entro il 2015. E’ una somma che potrà servire a risolvere tutte le criticità rilevate”. “Perché non dobbiamo dimenticare – continua il deputato regionale – che la città di Scicli, al pari delle altre città barocche del nostro territorio, possiede un potenziale di cui dobbiamo costantemente avere cura e provvedere a salvaguardare. Perché questo potenziale costituisce un motivo di attrazione per tutti i visitatori, e sono sempre di più, che ci vengono a trovare da tutte le parti del mondo”.

Redazione