Attualità Chiaramonte Gulfi

A Chiaramonte si fa poesia

632 componimenti da ogni parte d'Italia

Chiaramonte Gulfi - 284 partecipanti per 632 poesie pervenute: questi i numeri impressionanti della VII edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Chiaramonte Gulfi città dei musei”, organizzato dall’associazione Nusquama e dall’associazione culturale “Nivera”, in collaborazione con il Comune di Chiaramonte Gulfi. Direttore Artistico della manifestazione, il poeta chiaramontano Sergio D’Angelo che, insieme ai cinque membri della giuria, ha assistito all’apertura delle buste avvenuta presso il Palazzo Municipale di Chiaramonte Gulfi. Sono arrivati componimenti poetici da ogni parte d’Italia e non solo: una delle buste, infatti, è pervenuta dalla lontana Australia, tantissimi dal Veneto, dalla Lombardia, dal Piemonte. Non si contano neppure le adesioni dalla Sicilia (principalmente da Palermo e da Catania, oltre alla Provincia di Ragusa) e, in generale, dal Sud Italia. Si è praticamente raddoppiato il numero dei partecipanti rispetto all’edizione 2014: l’anno scorso, infatti, sono stati in tutto 162 gli iscritti al concorso. A questo proposito, Sergio D’Angelo dichiara: “Sono molto soddisfatto. Abbiamo ricevuto il doppio delle adesioni e tutto questo è il frutto di un grande lavoro di squadra fatto da tutti coloro che fanno parte dell’organizzazione del premio”. Adesso, il lavoro spetta ai cinque membri della giuria composta dalla poetessa e reader performer Paola Puzzo Sagrado, dall’antropologo e saggista Alessandro D’Amato, dall’editor e scrittore Sergio Russo, dalla poetessa e dottoranda presso il dipartimento di scienze umanistiche dell’Università degli Studi di Catania, Maria Concetta Trovato e dal poeta Giovanni Catania. Ogni membro della giuria, infatti, leggerà una copia di tutte le poesie pervenute. Successivamente, verrà proposta una prima rosa di candidati alla vittoria da cui poi usciranno i vincitori di sezione, ma anche il vincitore assoluto dell’edizione 2015, la prima novità di quest’anno. Il bando è stato chiuso ufficialmente il 6 giugno e la serata di premiazione si svolgerà giorno 1 agosto alle ore 20.30 presso i giardini comunali di Chiaramonte Gulfi. Uno sguardo, infine, alle varie sezioni. Quella più partecipata in assoluto è stata la sezione C, riservata ai concorrenti dai 31 anni in su. Per questa sezione verranno decretati i primi tre classificati oltre all’assegnazione di quattro menzioni. La sezione A, invece, riservata ai ragazzi dai 13 ai 18 anni prevede un unico vincitore e una menzione. La sezione B, riservata ai concorrenti dai 19 ai 30 anni, prevede l’assegnazione dei premi per i primi tre classificati e due menzioni. Infine, la sezione D, denominata “Terra Matta” e riservata esclusivamente alla poesia dialettale prevede l’assegnazione di un unico premio e due menzioni. Tutti i vincitori di categoria avranno diritto ad un premio in denaro e ad un trofeo. Il vincitore assoluto del concorso riceverà un’opera d’arte realizzata per l’occasione dall’artista ragusano Giò Antoci. I vincitori verranno avvisati tramite mail o telefono direttamente dal Direttore Artistico Sergio D’Angelo che, infine, sottolinea: “Sarà un’edizione da non perdere perché durante la serata di premiazione ci saranno davvero delle grandissime sorprese”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif