Appuntamenti Ragusa 15/06/2015 14:03 Notizia letta: 2279 volte

Il prefetto Morcone a Ragusa per il Festival delle Relazioni

Dal 17 al 20 giugno
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/15-06-2015/il-prefetto-morcone-a-ragusa-per-il-festival-delle-relazioni-500.jpg

Ragusa - Il presidente di Caritas Italia, monsignor Francesco Montenegro, il capodipartimento del Ministero cooperazione internazionale e l'integrazione, prefetto Mario Morcone e la direttrice del Servizio centrare del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, dottoressa Daniela Di Capua.

Questi i prestigiosi nomi dei relatori che apriranno la serie di incontri prevista dal “Festival delle Relazioni” programmato dal 17 al 20 giugno dalla Fondazione San Giovanni Battista di Ragusa. “Integrare, una sfida difficile ma necessaria” il tema dell'incontro che si svolgerà a partire dalle 18,30 all'auditorium “Cartia” della Camera di Commercio.
“E' sotto gli occhi di tutti – afferma Tonino Solarino, presidente della Fondazione – che il dibattito sull'accoglienza dei migranti e sulla loro integrazione rischi di cadere vittima delle peggiori strumentalizzazioni. La superficialità è in agguato e rischia di alimentare un sentimento di ostilità generalizzata nei confronti degli stranieri e, dunque, anche della particolare categoria dei richiedenti asilo e dei rifugiati. Per questo abbiamo scelto di volare alto invitando nomi di indiscutibile levatura morale, di grande esperienza pratica e di assoluto prestigio. Crediamo sia il modo migliore per inaugurare il nostro Festival che vuole cercare di invertire la rotta della chiusura verso chi è straniero”.
Nel corso dell'incontro verranno proclamati i vincitori dei due concorsi indetti all'interno del Festival e che hanno coinvolto centiania di studenti della provincia.
“L'idea – prosegue Solarino – è stata quella di coinvolgere gli alunni delle scuole secondarie di primo grado nella scrittura di una lettera ad un coetaneo straniero. Agli alunni delle scuole di secondo grado, invece, abbiamo chiesto di realizzare un artwork sul tema del dialogo interculturale. Il nostro non vuole essere un intervento incidentale nelle scuole, dal momento che nostri formatori hanno incontrato molte classi in diversi Istituti parlando con i ragazzi e confrontandosi con i loro dubbi e le loro opinioni. Anche la Marcia per la pace dello scorso 30 maggio ha rappresentato un passaggio fondamentale per dimostrare che la nostra è e resta una società capace di dialogare”.
Al termine del convegno, alle ore 21 in Cattedrale, Roberto Cacciapaglia terrà il concerto per pianoforte “Cammino Stellare”.
La partecipazione all'incontro ed al concerto è gratuita.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg