Sport Ragusa 01/07/2015 21:12 Notizia letta: 2798 volte

Endas, Ragusa campione

Torneo nazionale
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-07-2015/endas-ragusa-campione-500.jpg

Ragusa - Cala il sipario della fase finale del calcio Endas a carattere nazionale. Per il secondo anno consecutivo la manifestazione si è disputata nel centro sportivo polivalente Green Sport di Marina di Carrara. Due le categorie in lizza che lottavano per il titolo di campione d’Italia, calcio a undici e calcio a 5.
Nel calcio a cinque sul sintetico del centro sportivo Green Sport di Marina di Carrara si affermano i siciliani del RAGUSA che vincono tutti gli incontri destituendo gli ex campioni in carica del Bonascola (Toscana).
Sei le squadre partecipanti.
Nel turno di qualificazione del girone A Bonascola (Toscana)-Green Park Sassari (Sardegna) 6-3, Green Park-Ferrart Nepi (Lazio) 2-5, Bonascola-Ferrart Nepi 1-5.
Girone B: Aquila Nera Pisa (Toscana)- Ragusa (Sicilia) 2-6, Team Tanik (Emilia Romagna) 3-5, Team Tanik- Ragusa (Sicilia) 2-3
Finalissima: Ragusa (Sicilia) – Bonascola (Toscana) 4-2
La finale vede protagonista la Sicilia che con grinta e tanto cuore si porta sul 2-0 e sbaglia altre 3 nitide occasioni sotto porta. La reazione della Toscana è veemente e a fine primo tempo le squadre chiudono sul risultato di 2-2. Il secondo tempo è un match equilibrato, ma l’equilibrio dura fino al 15° minuto; dopo il time out per la SICILIA dove tutti i ragazzi si stringono in cerchio caricandosi per le battute finali, ecco la svolta. La SICILIA segna, 3-2. La Toscana ci prova con il portiere in movimento ma è ancora una volta la Sicilia a segnare, 4-2. La partita si chiude lì. Triplice fischio dell’arbitro. Il Ragusa diventa CAMPIONE D’ITALIA!! Grande festa per i ragazzi siciliani che ricevono i complimenti sia dalle squadre avversarie che dal pubblico presente.
Al termine della finale sotto la regia del presidente Nazionale Endas si è svolta la premiazione, medaglie e scudetto da “cucire” nelle maglie dei protagonisti, e come premio “mini scultura in marmo di Carrara.
Sarà il team Ragusano l’anno prossimo a difendere il titolo.

Nella foto, Fabio Racalbuto, Salvatore Cascone, Daniele Ravalli, Giorgio Rossi, Francesco Militello, Michele Bordonaro, Pietro De Luca, Marco Vanellone e Danilo Leggio (accompagnatore)

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg