Cronaca Santa Croce Camerina 06/07/2015 09:34 Notizia letta: 1712 volte

Si cala in un pozzo, non risale, salvato

Dai pompieri
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2015/1436168158-0-si-cala-in-un-pozzo-non-risale-salvato.jpg&size=892x500c0

Santa Croce Camerina - Non solo roghi da domare per i vigili del fuoco del comando provinciale. A Punta Braccetto i pompieri hanno messo in salvo un settantenne comisano che, dopo essersi calato nel suo pozzo per ripurlirlo, non è più riuscito a risalire. È stata la moglie a chiedere aiuto ai vigili del fuoco non vedendo ritornare il congiunto. I vigili sono arrivati in pochi minuti visto che erano in zona dopo avere domato un incendio.

Uno dei pompieri si è calato nel pozzo, profondo 4 metri con un diametro di due metri, con l’ausilio di una scala a ganci mettendo in salvo il settantenne.
Per il resto ieri almeno una trentina di roghi hanno tenuto impegnati i vigili del fuoco del comando provinciale ed i colleghi dei distaccamenti di Modica e Vittoria e quello dei volontari di Santa Croce. In quasi tutti i casi si è trattato di incendi di sterpaglie. In alcune contrada insieme all’erba secche i soliti ignoti hanno bruciato anche rifiuti di ogni genere.

Redazione