Attualità Giarratana 10/07/2015 00:57 Notizia letta: 4286 volte

E' morta a 102 anni la nonnina di Giarratana

Lucia DiStefano
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-07-2015/e--morta-a-102-anni-la-nonnina-di-giarratana-500.jpg

Giarratana - Alla venerabile età di quasi 102 anni (li avrebbe compiuti il prossimo 2 agosto), una delle nonnine di Giarratana ha interrotto il suo cammino terreno. La Perla degli Iblei dice addio a Lucia DiStefano, vedova Licari. La centenaria, due anni fa, era stata festeggiata dalla comunità con tutti gli onori. Così anche in occasione del suo centounesimo compleanno, nell’agosto del 2014. Lucia Distefano è nata a Tunisi il 2 agosto del 1923 da genitori giarratanesi, tornata negli iblei dopo una vita intensa, vissuta a cavallo tra i continenti; da mamma Africa, all’America dove, in giovane età, si è trasferita per raggiungere la sorella ed il fratello. E’ lì che Lucia ha conosciuto e sposato un siciliano originario di Palermo. Ha vissuto in Florida fino al 2000, per fare poi ritorno a Giarratana dove ancora risiedono i figli della sorella. Il fratello, anche lui longevo, è venuto a mancare all'età di 101 anni, e lei se n’è occupata finché le forze l’hanno retta facendo la spola tra New York e Miami, prima del trasferimento a casa iblea dove ha raggiunto i nipoti per trascorrere in serenità l’età del riposo (ha vissuto in tranquillità accompagnata dalle visite giornaliere di nipoti e pronipoti). Personalità molto forte ed indipendente, Lucia Distefano ha viaggiato tanto visitando la Francia, l’America e tutta l'Italia per incontrare i suoi cari. La scelta di una vita sana, all’insegna dei valori della famiglia e della tradizione, le ha consentito di vivere per oltre un secolo in modo pieno, e nel totale rispetto della sua integrità fisica e morale. Era molto religiosa e, fin tanto che è stata in grado di farlo, ha seguito la messa in televisione al centro per anziani che l’ha accolta in questi ultimi anni. Un’altra colonna della cittadina racchiusa nel cuore dei monti iblei lascia gli affezionati amici e parenti, tra loro anche il dirigente scolastico dell’istituto Luigi Capuana di Giarratana, Claudio Linguanti, che ha ricordato, insieme agli altri congiunti in questi giorni di lutto, con affetto, la storia della signora Lucia, sua amata zia, sorella della madre. La comunità giarratanese ha tributato l’ultimo saluto ad una delle persone più anziane del paese, voluta bene e rispettata da tutti così come d’uso nelle piccole comunità che hanno il privilegio di poter conoscere tutti porta a porta, e di legarsi, soprattutto, a coloro che hanno dato tanto alle generazioni che si sono onorate di avvicendarsi al cospetto di lunghe storie di vita vissuta, mirabili e significative come quella della signora Lucia.

Alessia Cataudella
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg