Sport Modica 12/07/2015 09:49 Notizia letta: 1898 volte

210 partecipanti al Memorial Giorgio Buscema

140 podisti, 70 camminatori
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-07-2015/210-partecipanti-al-memorial-giorgio-buscema-500.jpg

Scicli - Con due onde di sportivi si è svolta la 5° edizione di questa particolare gara podistica sulla distanza dei km 24, che separa Ragusa da Scicli passando da Modica, collegando cosi’ questi tre città patrimonio dell’ UNESCO con una manifestazione sportiva.
La prima onda di atleti alle 6,00 si sono dati il via con una camminata sportiva più di 70 appassionati di questa disciplina, con i più rappresentativi gruppi della provincia iblea
“Amuni” , “Tre Passi e un Caffè” e “Siemu a Peri” hanno voluto mettersi alla prova cimentandosi anche loro sul tracciato della gara.
Alle 7,00 in punto parte la seconda onda di atleti, quelli della corsa competitiva che provano a rosicchiare il record gara che detiene Cosimo Azzollini della Asd No al Doping con 1 ora e 29 minuti.
Il primo che giunge al traguardo è Schembari Vincenzo della Asd Padua Ragusa con appena 1 ora 30 minuti e 4 secondi è riuscito a piazzarsi davanti a tutti con un tempo strepitoso, secondo posto a Cosimo Azzolini Asd No doping Rg con appena 2” di differenza, e quindi detiene ancora suo il record del tracciato, terso sempre Asd No Doping per Enzo Taranto con 1 ora 32’ 51”.
La prima donna è invece Di Paola Concetta atleta in forza alla Barocco Running che ha chiuso il tracciato in 2 ore 3’ e 19”, secondo posto per Concetta Bennardo della società ASD Rosolini che terminato con un tempo di 2 ore 5’ e 41”, terza sul podio più basso per Tumino Rossella della Asd Padua 2 ore 06’ 09” è il suo tempo.
Della categoria over 50 e oltre vince su tutti Giorgio Cavalieri Asd Padua col tempo di 1 ora 39’ e 12”, secondo posto va a Genovese Luca della As Barocco Running sempre 1 ora 41’ e 41 “, sul podio più basso Giaccone Salvatore, appena 3 minuti in più.
Il 2° Memorial Giorgio Buscema cosi’ viene assegnato a Schembari Vincenzo da parte dei familiari il figlio Walter la vedova del grande giornalista de “La Sicilia” che tanto credeva in questa manifestazione e sull’assegnazione delle città Patrimonio Unesco
Organizzazione curata da Asd No al Doping ,Csain, l’ Avis di Ragusa-Modica-Scicli, Acqua Santa Maria, di Modica.
Un doveroso ringraziamento va ai tre comuni interessati per la collaborazione con le Polizie Locali
Alla Polizia Provinciale, ai Volontari per la loro preziosissima opera di controllo del tracciato, ai cittadini delle tre città,ma soprattutto a tutti i partecipanti che con il loro gesto sportivo hanno voluto rendere più vicini queste tre meravigliose Città.
Prossimo appuntamento per i podisti è al 9 agosto dove sono puntati gli interessi sulla Maratona , più particolare che si corre, infatti non è possibile utilizzare orologi cronometri, e alcun mezzo per rilevare tempo e spazio, appunto Maratona alla Filippide, alle 4,30 lo start dall’ Antica Stazione di Chiaramonte fino a Punta Secca davanti la casa del Commissario più famoso d’Italia, appunto Montalbano.

Redazione