Appuntamenti Scicli 17/07/2015 18:13 Notizia letta: 2900 volte

Le Malmaritate di Carmen Consoli a Scicli

Il 29 agosto
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-07-2015/le-malmaritate-di-carmen-consoli-a-scicli-500.jpg

Scicli - Il prossimo 29 agosto torna a Scicli il Taranta Sicily Fest. Per questa quinta edizione, sciolti i dubbi iniziali, arriva la conferma della location, che sarà nuovamente la cava di San Bartolomeo e si iniziano a rivelare alcuni dettagli. Ospiti d’eccezione della serata saranno le cantautrici siciliane “Malmaritate”, che vantano una etichetta discografica di tutto riguardo, la “Narciso Records", una casa di produzione voluta da Carmen Consoli, dedicata alla promozione di artisti le cui sonorità e liriche si rifanno alla tradizione siciliana. E’ stata proprio la “cantantessa”, infatti, a voler curare fin dall’inizio questo progetto tutto al femminile, che la sta accompagnando nel suo tour nazionale. L’obiettivo delle "Malmaritate" è di dare più voce all’universo femminile attraverso le varie forme d’espressione dell’arte. Formatesi nel maggio del 2013, questo gruppo ha subito calcato palchi prestigiosi e frequentato salotti di radio e tv nazionali, ha inoltre scelto di confrontarsi con penitenziari e centri antiviolenza, diventando ambasciatrici di Telefono Rosa Onlus. Il gruppo è formato da Gabriella Grasso (voce e chitarra), Valentina Ferraiuolo (voce e tamburi), Emilia Belfore (violino) e Concetta Sapienza (clarinetto basso e clarinetto soprano). Spesso si uniscono vari ospiti a sorpresa che operano in vari ambiti: arte, musica, teatro, danza, mimo, pittura. Il nome “Malmaritate” rimanda ai canti che dal Medioevo fino al XVI secolo intonavano quelle donne pentite del loro matrimonio già all’indomani delle nozze, quelle disilluse dalla vita coniugale, quelle che avevano subito l’imposizione di prendere marito, quelle che avevano conosciuto varie forme di violenza e che affidavano al canto i loro lamenti, divenuti col tempo dei veri capisaldi della storia popolare. Oggi questo gruppo dà voce ancora alle donne, con una formula che contiene musica ma anche testi teatrali accompagnati da danze che riportano al triste problema dei femminicidi di questo secolo. L’universo femminile, dunque, in primo piano per una serata che si annuncia straordinaria. A breve saranno resi noti altri dettagli del Taranta Sicily Fest così come si conoscere presto il nome del gruppo salentino che sarà ospite quest’anno a Scicli. L’organizzazione è curata dai giovani dell’associazione “Barocco eventi” e gode del patrocinio del Comune di Scicli.