Attualità Modica 18/07/2015 09:28 Notizia letta: 8178 volte

Sulle mie gambe

Una marcia in più
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-07-2015/sulle-mie-gambe-500.png

Modica - Vigili del Fuoco. Tanti vigili del fuoco all'uscita della chiesa.

Lo sposo a un certo punto indossa il casco. No, non è un pompiere. 

Si regge in piedi, sulle sue gambe,ma le gambe non ci sono più da un anno.

Carmelo Floridia è l'operaio vittima di un pauroso incidente in un silos di Modica, un incidente sul alvoro in cui ha perso gli arti inferiori.

Nei giorni scorsi si è sposato, e all'uscita dalla chiesa c'erano i suoi soccorritori.

Carmelo non ha mai disperato. 

Circondato dall'affetto della famiglia, e della fidanzata, oggi, moglie, non si è perso d'animo. 

Fatto straordinario, il 15 luglio 2014, l'incidente, le gambe maciullate fra gli ingranaggi del silos.

Il 20 giugno 2015 Carmelo e Giusy si sono uniti in matrimonio. E lui cammina, grazie alle protesi. 

I pompieri gli regalano il casco di caposquadra, perchè lui, rimasto cosciente mentre veniva soccorso, ha fatto coraggio ai propri soccorritori. 

 Carmelo adesso si vuole dedicare allo sport, in particolare all’atletica leggera nelle specialità dei 100 e 200 metri. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg