Cronaca Scicli

Dopo il Pata Pata, tentato incendio alle pompe funebri

L'agenzia Padre Pio presa di mira

Scicli - A ventiquattro ore di distanza dal tentato incendio allo chalet Pata Pata di Sampieri, dell'ex consigliere e assessore comunale Giorgio Vindigni, nuovo attentato incendiario a Scicli, stavolta all'indirizzo dell'agenzia di pompe funebri Padre Pio, sita al quartiere San Bartolomeo. 

Ignoti hanno appiccato il fuoco alla porta d'ingresso dell'agenzia.

I danni non sono ingenti.

Anche in questo caso, chiaro l'intento intimidatorio del gesto.

E' probabile a questo punto che la Prefettura di Ragusa convochi d'urgenza un Comitato per la sicurezza pubblica, cui saranno invitati i commissari che amministrano il Comune, per valutare il "caso Scicli".