Appuntamenti Santa Croce Camerina 27/07/2015 09:48 Notizia letta: 1334 volte

L'Altalena di Martoglio a Caucana

Guia Jelo in giuria
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-07-2015/1437983327-0-l-altalena-di-martoglio-a-caucana.jpg&size=382x500c0

Santa Croce Camerina - Arriva. Finalmente. Venerdì 31 luglio, a partire dalle 21,30, il primo dei quattro appuntamenti in programma con il festival regionale di teatro comico che sarà riproposto nella splendida cornice del Circolo velico Kaucana. L’associazione culturale Palco Uno, con il direttore artistico Maurizio Nicastro, propone una sfida a suon di risate. A rompere il ghiaccio, in quella che si annuncia una competizione serratissima, tra il meglio che il teatro amatoriale siciliano è in grado di garantire, sarà l’associazione Caf di Aci Catena che, lo scorso anno, vinse il festival e che, quindi, è stata riammessa di diritto a partecipare. Stavolta, proporrà “L’altalena”, commedia brillante in tre atti di Nino Martoglio. L’opera del 1912, nata come dramma, per volere dell’attore Angelo Musco fu trasformata in commedia brillante. Martoglio, nei suoi testi in generale e ne “L’altalena” in particolare, conferisce al dialetto una venatura artistica e un’importanza tale da farlo risultare determinante nel rendere con assoluta efficacia gli usi e i costumi, l’indole e il carattere dei siciliani. I personaggi de “L’altalena” appartengono a quegli ambienti nei quali la cultura si sposa alle tradizioni popolari più antiche: la festa di Sant’Agata, il carnevale. Quindi, le vicende più intime dei personaggi si consumano all’interno di una “putia di varveri” e tra le mura di casa di una vecchia “mavara”. Sarà così possibile assistere all’oscillante altalena tra fatti pubblici e fatti privati. I personaggi, sulla scena, saranno alle prese con la necessità quotidiana di preservare la propria integrità morale, anche a discapito dei sentimenti più duri e genuini. Presidente di giuria e ospite d’onore l’attrice siciliana Guia Jelo. “E’ per noi un grande valore aggiunto – dice Maurizio Nicastro – iniziare il nostro festival con una presenza di grande prestigio. Nell’ambito del teatro siciliano, Guia Jelo è senz’altro oggi l’attrice più apprezzata a tutti i livelli. Per non parlare, poi, della compagnia che esordirà sul nostro palcoscenico, vale a dire l’associazione Caf del sempreverde Turi Badalà, che metterà in scena ancora una volta un pezzo della propria bravura”. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il 333.4183893 o rivolgersi presso la segreteria del Circolo velico Kaucana.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg