Economia Pachino 09/08/2015 18:57 Notizia letta: 2544 volte

La Plasmon comprerà il pesce a Pachino

Spigole e orate
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-08-2015/1439139480-0-la-plasmon-comprera-il-pesce-a-pachino.jpg&size=814x500c0

Pachino  - L’unica azienda in Italia a rifornire la Plasmon di filetti di spigola e orata per gli omogeneizzati di pesce destinati ai neonati è un’azienda di Pachino: “Acqua Azzurra”.

L’azienda, che ha sede a Pachino, fa capo ad un imprenditore di Catania, Alfio Puglisi Cosentino, il quale spiega: “Siamo fra le pochissime aziende selezionate per la famosa Oasi Plasmon, e ci hanno scelto perché siamo l’ unico impianto in Italia che, dalla nascita e fino al completo sviluppo del pesce da destinare al mercato, seguiamo all’ interno della nostra struttura di Pachino tutta la filiera. Garantendo origine e tracciabilità dei pesci e, nel caso di Plasmon, rispettando tutti i capitolati richiesti per i filetti destinati allo svezzamento dei neonati”. 

Acqua Azzurra è il più grande stabilimento in Sicilia di acquacoltura, e produce circa 1.600 tonnellate di pesce l’ anno; il suo prossimo obiettivo è quello di arrivare a 2500 tonnellate entro il 2018.

Inoltre, la presenza di una filiera interna fa dell’ azienda di Pachino uno dei fornitori di riferimento della Gdo, la grande distribuzione organizzata. “Lavoriamo con tutti: Coop, Carrefour, Conad perché siamo in grado di garantire una fornitura costante per tutto l’ anno sia nella qualità che nella quantità”.

Redazione