Appuntamenti Scicli 18/08/2015 15:47 Notizia letta: 1835 volte

La sanità pubblica sbeffeggiata a teatro

Il 21
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-08-2015/la-sanita-pubblica-sbeffeggiata-a-teatro-500.jpg

Scicli - In un’Italia in cui ogni giorno in fatto di sanità e malasanità la cronaca ci racconta episodi che sembrano inventati ma che purtroppo sono la cruda realtà, il prossimo spettacolo teatrale in programma venerdì 21 agosto alle 21,45 al Teatro Xenia presso il residence Marsa Siclà a Sampieri, metterà in evidenza, con assoluta leggerezza, le storture di una sanità pubblica che sempre più fa girare tutto intorno ai soldi, tra la necessità di dover curare i pazienti e la necessità di fare tagli alla spesa per far quadrare i conti. Dall’esigenza di raccontare questi aspetti, per riderci sopra sdrammatizzando, ma anche per riflettere, nasce lo spettacolo “Flebowsky – storie di ordinaria corsia” con Nicola Pistoia, Ketty Roselli e Armando Puccio con la regia di Gigi Piola. E del resto chi, dovendo purtroppo far ricorso all’ospedale, non ha avuto la sensazione di spaesamento entrando al pronto soccorso o nei vari reparti? La commedia, che alla fine invita i pazienti ad aver maggior fiducia nei medici e negli infermieri e quest’ultimi a mostrarsi più comprensivi, rileva anche la fragilità umana di chi varca la soglia dell’ospedale trasformandosi inevitabilmente in un numero senza identità, senza la propria casa, i propri affetti, il proprio divano. Ma la divertente trama assicura grande ilarità nella fusione delle varie “esperienze” di corsia, rendendole quasi un “farmaco preventivo” per superare questo tipo di momenti. E tra una risata e l’altra, si dimostrerà che spesso negli ospedali va tutto al contrario: dai pazienti… impazienti al pronto soccorso dove se c’è il rosso si va avanti e se c’è il verde si resta fermi, fino alle corsie ospedaliere, corridoi infiniti che invitano alla velocità ma dove è naturalmente vietato correre. Fra primari-star, partenti ingombranti e infermieri pronti a far punture, sarà assolutamente divertente sorridere una volta tanto sul tema dell’ospedale grazie al nuovo appuntamento della stagione teatrale “La giara e il gelsomino” diretta da Carlo Cartier e promossa dall’associazione Vento. Per le prenotazioni (obbligatorie per le poltronissime) è possibile contattare lo 0932.1838969. A supporto della manifestazione ci sono Marsa Siclà e la Banca Agricola Popolare di Ragusa mentre i partner sono Avis, Ctm, Cige, Acqua Santa Maria, Soaco, Gruppo Scar, Agieffe, Video Mediterraneo, Radio Mediterraneo, Spazio Zero. E’ ancora possibile attivare le tessere dell’associazione Vento, che danno diritto a sei pizze in omaggio, sconti sugli spettacoli, sugli ingressi in piscina e sulla spa presente al residence. Questa settimana si torna poi in scena anche domenica 23 agosto con “Le bugie hanno le gambe corte”. Sul palco ci saranno gli “Amici del Teatro di Chiaramonte Gulfi”, collaudatissima compagnia teatrale del territorio.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif