Appuntamenti Ragusa

Torna il Festival Magie Barocche

Il programma

Ragusa - Torna, per iniziativa del Ministero dei Beni Culturali, il Festival Magie Barocche, giunto quest'anno alla quinta edizione. 

Il Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche” compie i suoi primi dieci anni di attività durante i quali ha prodotto più di cento tra concerti, masterclass, seminari, convegni e manifestazioni collaterali, come ad esempio La Cattedrale apre alla città (in occasione della riapertura della Cattedrale di Noto nel 2007), Incanti di Natale (2008 e 2009), Notti di mezza estate (2009), il progetto speciale I confini del Barocco (2014) a cui si aggiungono i 18 appuntamenti di questa quinta edizione.
Magie Barocche ha già prodotto un nutrito corpus di incisioni, alcune delle quali premiate dalle più autorevoli riviste del settore («Diapason» e «Gramophone»). Registrare vuol dire, invero, non soltanto testimoniare un’idea ma, soprattutto, misurarsi con le altre realtà musicali in ambito internazionale. I dischi, inoltre, contengono nei booklets allegati le foto dei monumenti del Val di Noto che hanno ospitato le produzioni, diventando un ottimo veicolo di investimento per l’immagine turistico-culturale del comprensorio.
Riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo tra i più prestigiosi festival, Magie Barocche dal 2015 avrà cadenza annuale grazie al suo recente ingresso nel Fondo Unico per lo Spettacolo.
Inserito sin dal 2005 nel piano di gestione del sito Unesco de «Le città tardo barocche del Val di Noto», il Festival ha ottenuto quest’anno il patrocinio del Coordinamento Comuni Unesco Sicilia; una delle novità, infatti, è la presenza di altre tre città, Adrano, Biancavilla e Giarre, rappresentanti del sito Monte Etna incluso recentemente nella World Heritage List (2013).
Ancora una volta vengono confermate le aree tematiche che hanno reso il Festival unico nel panorama internazionale: gli ampi spazi monografici dedicati a compositori di epoca barocca, in questa edizione riservati a Georg Anton Benda (Concerto Köln), Antonio Vivaldi (Stefano Montanari), Giovanni Animuccia (Coro della Venerabile Cappella Giulia della Basilica di San Pietro in Vaticano), con prime esecuzioni in tempi moderni; la valorizzazione del prezioso patrimonio organario del Val di Noto attraverso il «mirabile» organo di Donato Del Piano della chiesa di San Nicola l’Arena di Catania; la riproposizione delle musiche di transizione dal Rinascimento al Barocco nella raffinata interpretazione al pianoforte di Giuseppe Andaloro; la trascrizione, l’edizione e l’esecuzione di partiture conservate negli archivi e nelle biblioteche (ottimo connubio tra filologia musicale, ricerca musicologica, prassi esecutiva e documentazione discografica), come l’oratorio L’esaltazione di Mardocheo del maestro di cappella catanese Giuseppe Geremia (Flavio Colusso e l’Ensemble Seicentonovecento) e la Missa defunctorum (1717) di Alessandro Scarlatti (Paolo da Col e l’ensemble Odhecaton).
Il Festival prosegue, dunque, nel suo itinerario internazionale, avvalendosi di nuove importanti collaborazioni con l’Italia Festival Barocco di Kiev, il Roma Festival Barocco e la Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli.

Il programma

domenica 6 settembre – ore 20.30
Catania – Chiesa di San Giuliano

Georg Anton Benda
(Staré Benàtky, 1722 - Köstritz, 1795)

Korzerte für Klavier und Orchester

Concerto Köln
Antonio Piricone, klavier

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif

lunedì 14 settembre – ore 20.30
Catania – Chiesa di San Nicola l’Arena

Giuseppe Geremia
L’esaltazione di Mardocheo (1776)

Ensemble Seicentonovecento
Maria Chiara Chizzoni, Paola Cigna, Elena Cecchi Fedi, soprani
Antonio Giovannini, contraltista
Walter Testolin, maestro del coro
Flavio Colusso, maestro concertatore e direttore

martedì 15 settembre – ore 20.30
Catania – Chiesa di San Nicola l’Arena

Trattando il mirabile strumento

Alessandro Albenga ,Andrea Buccarella, Flavio Colusso, organo

sabato 19 settembre – ore 20.30
Scicli – Chiesa di San Bartolomeo

Late Renaissance & Early Baroque

Giuseppe Andaloro, pianoforte
 

lunedì 21 settembre – ore 20.30
Biancavilla – Basilica Collegiata Santa Maria dell’Elemosina

sabato 26 settembre – ore 20.30
Palazzolo Acreide – Chiesa di San Paolo

Concerti grossi op. 6

Orchestra del Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”
Augusto Vismara, maestro di concerto

lunedì 28 settembre – ore 20.30
Catania – Chiesa di San Giuliano

Le quattro stagioni

Orchestra del Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”
Stefano Montanari, violino e maestro di concerto
 

martedì 29 settembre - ore 20.30
Noto – Chiesa di San Carlo al Corso

Stravaganze Armoniche

Ensemble l'Estravagante
Stefano Montanari, direttore e maestro di concerto

sabato 3 ottobre – ore 20.30
Modica – Chiesa di San Giorgio

Concerti per violino, archi e basso continuo

Orchestra del Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”
Vadim Tchijk, Augusto Vismara, violino

sabato 10 ottobre – ore 20.30
Militello in Val di Catania – Auditorium San Domenico

I quintetti di Boccherini

Ensemble Le Dissonanze
 

venerdì 16 ottobre – ore 19.30
Adrano – Chiesa di Santa Lucia

The Kiev Baroque Consort

sabato 17 ottobre – ore 20.30
Siracusa – Chiesa di S. Martino

Lodi barocche

Suono Antico Ensemble  

giovedì 22 ottobre – ore 20.30
Catania – Chiesa di S. Nicola l’Arena

Angel trumpets

Ensemble Pian & Forte

sabato 24 ottobre – ore 20.30
Catania - Chiesa di San Giuliano

Stabat Mater

Coro dell’Associazione Consorti Dipendenti Ministero Affari Esteri
Orchestra del Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”
Nancy Milesis Romano, direttore 

domenica 25 ottobre – ore 20.30
Caltagirone – Chiesa del Gesù

L’Estro Armonico

Orchestra del Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”
Oliver Lakota, tromba
Enzo Ligresti, maestro di concerto 

lunedì 26 ottobre – ore 20.30
Giarre – Chiesa di Sant’Isidoro Agricola

Concerti per violoncello e orchestra

Orchestra del Festival Internazionale del Val di Noto “Magie Barocche”
Adriano Fazio, violoncello
Enzo Ligresti, maestro di concerto 

giovedì 5 novembre – ore 20.30
Catania – Chiesa di San Nicola l’Arena

Missa “Ad cenam agni providi”

Coro della Venerabile Cappella Giulia della Basilica di San Pietro in Vaticano
Padre Pierre Paul OMV, direttore

domenica 1 novembre – ore 19.30
Ragusa Ibla - Chiesa di San Giorgio

Miserere
Missa defunctorum
Salve Regina

Odhecaton
Paolo da Col, direttore

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif