Attualità Santa Croce Camerina 30/08/2015 19:13 Notizia letta: 1752 volte

Kaucana, zona archeologica

Nuovo direttivo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-08-2015/1440954851-0-kaucana-zona-archeologica.jpg&size=715x500c0

Santa Croce Camerina - Nel corso della recente Assemblea annuale dei Promotori è stato rinnovato il Consiglio Direttivo del Comitato “Kaukana Zona Archeologica” per il triennio 2015-2017.
Il nuovo Consiglio è composto da Antonio Distefano (riconfermato Presidente), Edmondo Amato, Giovanni Bagnati, Milena Campo, Sandro Cilia, Donatella Mandarà, Nunzio Micieli, Fausto Senia, Giovanna Spata.
Durante la stessa assemblea sono state approvate alcune modifiche allo statuto al fine di renderlo maggiormente aderente alle nuove esigenze emerse nei primi tre anni di attività del Comitato. L’assemblea è stata anche l’occasione per tracciare le linee programmatiche della attività futura e fare il resoconto degli obiettivi raggiunti.
“Come Comitato ci siamo imposti di far parlare di Kaukana in senso positivo, mettendo in risalto le peculiarità storiche e naturalistiche del nostro tratto di costa” – ha dichiarato Antonio Distefano – “Ciò nella convinzione che la promozione del territorio passa attraverso la comunicazione di ciò che offriamo di buono. Grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale e della Cooperativa Sociale Pangea di Comiso la frazione di Kaukana è stata inserita per la prima volta nel cartellone delle manifestazioni estive del Comune di Santa Croce con iniziative originali, quali lo spettacolo degli artisti di strada, i laboratori e il cineforum per bambini, la festa in spiaggia, le serate gastronomiche, le attività con gli aquiloni, la caccia alle cicche; tutte iniziative che hanno trovato l’apprezzamento dei villeggianti e dei turisti, soprattutto famiglie con bambini. Ciò non vuol dire però che ci siamo dimenticati delle problematiche che abbiamo segnalato più volte alle amministrazioni competenti e che attanagliano da anni la nostra borgata”.
Nel corso dell’Assemblea è stato formulato l’auspicio che fin dal rientro dalle ferie estive possano essere riprese le interlocuzioni avviate nella scorsa primavera per la valorizzazione della zona. In particolare è emersa l’esigenza del completamento in tempi celeri dei lavori di mitigazione dell’erosione costiera con interventi di riqualificazione del lungomare delle Anticaglie compresa la limitazione del transito veicolare con la realizzazione di una pista ciclo-pedonale e l’individuazione di aree da destinare a parcheggi. E’ stato rimarcato altresì l’annoso problema di un intervento straordinario di pulizia e diserbo con relativa fruizione pubblica del parco archeologico. Per quest’ultimo tema si auspica che la Soprintendenza ai Beni Culturali di Ragusa solleciti gli uffici regionali competenti per l’approvazione della bozza di convenzione, già definita con il Comitato, che prevede la disponibilità di promotori per l’apertura, chiusura e pulizia ordinaria del parco senza alcun profitto e a costo zero per le pubbliche amministrazioni.
“L’accresciuto numero di aderenti – ha concluso Distefano – ci conforta nel fatto che stiamo operando bene, acquisendo credibilità presso le amministrazioni pubbliche. Confidiamo nel sostegno di tutti, compresi gli esercenti delle attività ricettive che insistono nella zona, affinché possano concretizzarsi gli interventi auspicati per la valorizzazione di uno dei tratti più belli della costa iblea così da offrire adeguate occasioni di riposo e svago a quanti sceglieranno la frazione di Kaukana per trascorrere in futuro le ferie estive”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg