Appuntamenti Sciacca 31/08/2015 12:29 Notizia letta: 1591 volte

L'11 settembre è Sciacca Film Fest

Aurelio Grimaldi tutor
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-08-2015/1441017001-0-l-11-settembre-e-sciacca-film-fest.jpg&size=748x500c0

Sciacca - Quasi tutto pronto per la nuova edizione dello Sciacca Film Fest che aprirà i battenti il prossimo 11 settembre nello splendido scenario della Multisala Badia Grande.
Tante le novità in programma e tanti gli ospiti che parteciperanno all’evento per una settimana ricca di appuntamenti imperdibili con il cinema e la cultura.
Ma quest’anno il festival curato da Sino Caracappa si arricchisce di una nuova iniziativa. Per la prima volta è stato bandito un concorso per cineasti, videomaker, troupe, o appassionati di cinema finalizzato alla realizzazione di un cortometraggio che avrà come tema Sciacca.
Tutor d’eccezione per chi deciderà di partecipare sarà il regista Aurelio Grimaldi. 
Intanto è stata fatta la selezione per la sezione cortometraggi.
Sono ben 19 quelli in concorso all’ottava edizione dello Sciacca Film Fest con opere provenienti dall’Italia, Svizzera, Inghilterra e Iran.
I registi impegnati in questa sezione dello Sciacca Film Fest sono: Luca Murri (Un amato funerale) Alessio Miceli, Emanuele Malloru (Io corro), Antonella Barbera e Fabio Leone (Sicilian space Program II), Tommaso Pitta (All the pain in the world), Giacomo Sebastiani (Dietro lo specchio) Giuseppe Moschella (La moglie sola), Giuseppe Marco Albano (Anna), Nicola Ragone (Sonderkommando), Ali Asgari (The baby), Marco Renda (Sugar plum fairy), Mauro Carraro (Aubade), Mariella Gravinese (Le stanze della vita), Emanuele Palamara (La smorfia), Roberto De Feo e Vito Palumbo (Child K), Matilde De Feo (Il mio corpo a maggio), Pier Paolo Paganelli (La valigia), Alessio Rupalti (Cercavo qualcos’altro), Manfredi Russo (Chiamate un’ambulanza) e Paolo Geremei (Oltre la linea).

Redazione