Cultura Roma 03/09/2015 10:01 Notizia letta: 4846 volte

Roma, di Oliver Astrologo

Un montaggio seducente e ubriacante
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-09-2015/1441267356-0-roma-di-oliver-astrologo.jpg&size=969x500c0

Roma - A percorrere la storia cinematografica di Roma come location si sono scritti libri, e ancora si aggiungono nel tempo inevitabilmente nuovi capitoli.
Solo due anni fa Rosi con Sacro GRA vinceva il Leone d'Oro a Venezia e Sorrentino con la Grande Bellezza inorgogliva l'Italia con l'Oscar. Culmini che conducono a pensare che a breve nulla di incisivo e rilevante sarebbe sopraggiunto nella capacità di interpretare la Capitale, apici che intimorirebbero ogni cineasta che si cimentasse nel racconto della stessa col timore di cadere nella fortuita citazione, nella riflessa imitazione, nell'involontaria menzione.
Eppure, in pochi minuti, un giovane regista romano di nome Oliver Astrologo, con il suo occhio fotografico, è riuscito nelle gesta. Nei pochi minuti di un video caricato online intitolato semplicemente "Roma", senza commissione alcuna nè scopo di lucro, ha reso di nuovo Roma Eterna. Ha ricordato che prima di tutto, al di là dei funerali celebri e delle mafie capitali, oltre le difficoltà di gestione e convivenza, nonostante le inadeguatezze delle amministrazioni, sotto la monnezza e sopra al Vaticano... Roma è Caput Mundi.
Avere usato mezzi di ultima generazione, droni volanti, panoramiche stabilizzate, una fotografia molto accurata, probabilmente ha contribuito a mostrare punti di vista inediti che destano di per sé stupore e meraviglia, ma non sono il punto di forza del filmato. Il punto di forza è una fortissima ispirazione che permea le inquadrature, il respiro della città che viene impressionato, un montaggio seducente, inebriante e modulato sui cambi di percezione che manda in estasi, un occhio penetrante che scatta venticinque fotografie al secondo, ti rapisce e ti getta su nel cielo per volare insieme sopra la città, un suono ricercato composto dall'incontro di musica e voci di campanili, versi di gabbiani, rombi di vespa, clacson, radio accese, omelie, cucchiaini che mescolano caffè, corde di viole e cannoni.
Un'ubriacatura esplosiva di schegge dosate con grazia. Una potenza creativa non comune. Ecco a voi, uno sguardo nuovo, originale, pregiato. Complimenti.

R O M A from Oliver Astrologo on Vimeo.

Alessia Scarso