Giudiziaria Vittoria 03/09/2015 10:23 Notizia letta: 2870 volte

Truffa, a giudizio due commercianti del mercato di Vittoria

Un'operazione da 22 mila euro
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-09-2015/truffa-a-giudizio-due-commercianti-del-mercato-di-vittoria-500.jpg

Vittoria - Un modicano e un vittoriese vanno a giudizio come disposto dalla magistratura inquirente di Ragusa in esito ad indagini svolte dai Carabinieri di Niscemi e dirette dal sostituto procuratore Francesco Puleio. Si tratta di Antonio Sigona, 34 anni, e Giovanni Iachella, di 23.

Sono accusati di truffa aggravata e continuata in concorso perchè singolarmente ed in concorso tra loro, nella qualità di amministratori dell’azienda agricola “Sials Italia srl”, esercente il commercio di prodotti ortofrutticoli, con box n. 65 al mercato di Vittoria, nell’ambito di transazioni dirette all’acquisizione di un quantitativo di uva (per l’importo di 22 mila circa), con artifizi e raggiri consistiti, nell’indurre in errore Cesario Di Pietro circa la loro correttezza commerciale e solvibilità e nel rilasciare al venditore, quale acconto sul prezzo, in due successive occasioni e con altrettanti assegni bancari, entrambi con firma apocrifa e quindi non potuti incassare dal beneficiario per “irregolare firma di traenza”; si procuravano, con tale illecita condotta, l’ingiusto profitto di 22 mila euro, pari al valore commerciale dell’uva consegnata. I fatti nel novembre del 2013. Sono accusati anche di falsità in assegno aggravata e continuata in concorso. Stesso stratagemma avevano utilizzato il mese precedente con il fornitore Salvatore Marchese ma per un importo di poco meno di 22 mila euro.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif