Lettere in redazione Ragusa 09/09/2015 09:29 Notizia letta: 8967 volte

Cartia, Bapr, a Ragusanews: Nessuna fusione

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-09-2015/1441783872-0-carta-bapr-a-ragusanews-nessuna-fusione.jpg&size=750x500c0

Ragusa - Con riferimento alla notizia pubblicata dal giornale online Ragusanews del 5 settembre, dal titolo "La Banca Agricola Popolare di Ragusa si fonde con Banca Popolare di Milano?", ed alla paraziale rettifica pubblicata il successivo 6 settembre, "Bapr? E' sottosoglia. Non ha alcun obbligo di fusione", la Banca Agricola Popolare di Ragusa smentisce categoricamente che vi siano stati mai contatti, anche meramente informali, con la Banca Popolare di Milano, e, pertanto, non vi è mai statto tra un rappresentante della banca Popolare di Milano e un "fedelissimo" del presidente della Banca Agricola Popolare di Ragusa dott. Giovanni Cartia, nessun incontro finalizzato ad una ipotetica fusione fra i due istituti di credito. 

In tal senso, la notizia pubblicata il 5 settembre è assolutamente infondata; e parimenti risulta fuorviante e parziale, la rettifica operata da ragusanews il 6 settembre, perchè, nel mentre comunica la esatta circostanza che la Bapr non rientra nel novero delle banche popolari soggette all'obbligo di trasformazione in società per azioni, pur tuttavia, lascia inalterata la notizia, anch'essa del tutto infondata, che riguarda l'ipotetico incontro finalizzato all'ipotesi di fusione fra le due Banche. 

Giovanni Cartia
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg