Sport Ragusa 12/09/2015 20:41 Notizia letta: 2138 volte

Il motoraduno e il memorial Dario Campo

100 partecipanti
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-09-2015/il-motoraduno-e-il-memorial-dario-campo-500.jpg

Ragusa - Dopo l’incontro con la federazione motociclistica di Malta che ha ospitato la manifestazione per i primi tre giorni, il Motoraduno è tornato a dare mostra di sé sulle strade del Ragusano.
A partire da oggi gli oltre 100 partecipanti attraverseranno con le loro moto di grossa cilindrata le città iblee, portando in giro entusiasmo, fantasia e colori.
Le tappe principali saranno Marina di Ragusa ove è stabilito, come tutti gli anni, il Centro per la registrazione ed il raduno; e poi Punta secca; Ragusa Ibla, Giarratana, Chiaramonte Gulfi. Quest’anno vi sarà pure un passaggio a Donnalucata , ove è previsto un’ area di sosta con degustazione di prodotti eno-gastronomici locali.
Vi sono rappresentate molte Regioni Italiane a partire dal Piemonte. E vi è pure una rappresentanza di Motociclisti provenienti da Malta. E addirittura 4 coppie sono arrivate in moto dal Belgio.
Tutti questi tornando nelle loro città diventeranno in qualche modo ambasciatori delle nostre specialità e del nostro territorio.
Il Motoraduno in effetti è nato con intendimenti turistici, quello di far conoscere il territorio ovunque, anche all’ estero, mettendo in campo la passione per la moto.
Da dieci anni a questa parte però ha aggiunto come valore primario, quello della sicurezza stradale, dedicandovi uno spazio, nel RICORDO del giovane ragusano DARIO CAMPO, appassionato e esperto motociclista, scomparso a 26 anni, giusto dieci anni fa, per incidente stradale, quando già era laureato in giurisprudenza e specializzato e si avviava verso una carriera che sembrava sin dall’inizio fortunata.
La Federazione motociclistica intende richiamare in tal modo l’attenzione di tutti, giovani, famiglie ed Istituzioni sul problema della sicurezza nella circolazione stradale.
Il trofeo dedicato a Dario ha appunto questo valore: richiamare l’attenzione sulla sicurezza nella circolazione stradale e dedicare un ricordo alle vittime della strada, troppo spesso velocemente dimenticate.
Quest’anno il Trofeo è stato assegnato a Maria ALFIERI da Scicli, amica d’infanzia di Dario e battagliera compagna di gioco, durante le stagioni estive, nei tornei di “tamburelli beach” della Filippa e del Palo Bianco, allora famosi e che hanno laureato parecchi piccoli campioni.
Il Memorial Dario CAMPO e l’ assegnazione del TROFEO a Lui intitolato sono promossi da Motoclub Ragusa Touring, organizzatore della manifestazione e sono sponsorizzati dalla Federazione motociclistica Italiana.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg