Attualità Punta Secca 22/09/2015 11:55 Notizia letta: 7485 volte

Da lontano si udì un grido: C'è Di Caprio. Leonardo Di Caprio

Ma è un sosia
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-09-2015/1442915850-0-da-lontano-si-udi-un-grido-c-e-di-caprio-leonardo-di-caprio.jpg&size=909x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-09-2015/1442917681-1-da-lontano-si-udi-un-grido-c-e-di-caprio-leonardo-di-caprio.jpg&size=340x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-09-2015/1442915850-0-da-lontano-si-udi-un-grido-c-e-di-caprio-leonardo-di-caprio.jpg&size=909x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-09-2015/1442917681-1-da-lontano-si-udi-un-grido-c-e-di-caprio-leonardo-di-caprio.jpg

Santa Croce Camerina - Tutto solo a godersi il caldo sole di Sicilia, mangiando un fritto misto in uno chalet attiguo alla “casa di Montalbano”, a Punta Secca. Il famoso attore Leonardo Di Caprio avrebbe scelto proprio il borgo marinaro di Santa Croce Camerina, ormai famoso per le sue spiagge e per la fiction de “Il commissario Montalbano”, per qualche giorno di riposo, lontano dagli impegni mondani di Hollywood, e addirittura in solitudine, armato di macchina fotografica per scattare foto di qualità e per godersi i panorami e i tramonti che soltanto Punta Secca sa regalare ai suoi ospiti. E’ questa la voce che in pochi minuti, complici anche qualche scatto fotografico veicolato sui social network, si è velocemente diffusa passando di bocca in bocca. “C’è l’attore famoso, qui a Punta Secca”, “C’è quello di Titanic a casa Montalbano”, “L’attore tra i più belli di Hollywood è a Punta Secca”. Tante le voci che si sono rincorse domenica pomeriggio e fino a tarda sera dopo che su facebook sono finiti alcuni scatti fotografici che ritraevano la “celebrità” seduto su una sedia di plastica, solitario, osservatore dei riflessi del sole sul mare dove nuota nella fiction il commissario Montalbano. Tanta curiosità e anche tanto interesse per cercare di avvicinare il “divo” che con molta cortesia si è sempre rivolto al personale di sala, consumando lentamente il pasto. Ma è lui o non è lui? Si sono detti alcuni dei commensali vicini, così come alcuni dei curiosi che nel frattempo sono arrivati ad osservare dalla parte più alta dello chalet sperando magari in selfie ed autografi. Alla fine, dopo non poche titubanze vista la grande, grandissima somiglianza, il dubbio è stato dissipato. Non era Leonardo Di Caprio ma un turista straniero che, a ben guardare, potrebbe fregiarsi, se lo volesse, di essere sosia quasi perfetto del famoso attore. Di profilo, ma anche guardandolo più da vicino in faccia, la somiglianza era davvero tanta. Al punto tale che, anche dinnanzi al turista che ha spiegato di non essere Di Caprio, qualcuno ha continuato a crederlo. L’età più giovane rispetto a Di Caprio “originale”, ha infine eliminato ogni possibile scambio di persona. Ma intanto su facebook sono stati tanti coloro che ci hanno creduto. “Avevo anche io dapprima immaginato che fosse davvero Leonardo Di Caprio – spiega la signora che ha scattato le foto – ma poi pian piano il mistero è stato svelato. Non era lui anche se poteva assolutamente sembrarlo per la grande somiglianza. Alla fine ho deciso di pubblicare ugualmente le foto su facebook, scrivendo di aver pranzato con Di Caprio perché volevo fare uno scherzo ad un amico”. Ma guardando quelle foto, in molti ci hanno creduto e il tam tam è partito velocemente fino a diffondersi il più possibile. E chissà se invece era davvero Leonardo Di Caprio quel turista straniero che guardava il mare. Magari, ormai scoperto, ha fatto finta di essere un sosia per evitare scocciature in una giornata di relax. In tal caso sarebbe stata l’ennesima perfetta interpretazione da grande attore.

La Sicilia

Michelangelo Barbagallo
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg