Sport Scicli 28/09/2015 11:40 Notizia letta: 2918 volte

Conclusa a Cava d’Aliga l’esperienza dei corsi di nuoto a mare

L'attività di Leandro Cappello
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-09-2015/1443433292-0-conclusa-a-cava-daliga-lesperienza-dei-corsi-di-nuoto-a-mare.jpg&size=803x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-09-2015/1443433737-1-conclusa-a-cava-daliga-lesperienza-dei-corsi-di-nuoto-a-mare.jpg&size=763x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-09-2015/1443433292-0-conclusa-a-cava-daliga-lesperienza-dei-corsi-di-nuoto-a-mare.jpg&size=803x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-09-2015/1443433737-1-conclusa-a-cava-daliga-lesperienza-dei-corsi-di-nuoto-a-mare.jpg

Scicli - Conclusa positivamente anche quest’anno con grandi numeri e risultati eccellenti l’esperienza dei corsi di nuoto a mare sulla spiaggia di Cava D’Aliga. Sono già ben quattro gli anni in cui l’istruttore e Coordinatore Scuola Nuoto della Federazione Italiana Nuoto, Leandro Cappello, organizza tale attività formativa che consente a molti bambini e ragazzi di essere coinvolti e condividere momenti di crescita personale in ambiente acquatico, come il mare in questo caso, apprendendo le nozioni base di acquaticità e ambientamento in acqua sino ad arrivare alle quattro tecniche di nuotata, lo stile, il dorso, rana e delfino. In più quest’anno il gruppo si è cimentato in prove di salvamento, imparando alcune ed essenziali tecniche di recupero del pericolante in mare e i primi approcci di soccorso. “Esperienza unica nel suo genere – racconta l’istruttore Leandro – avvicinare così tanti ragazzi alla sana disciplina del nuoto, con tutte le criticità che può portare l’allenamento in acque aperte rispetto alla piscina. Si tratta in alcuni casi di veri e propri atleti che da qualche anno a questa parte con abnegazione e spirito di sacrificio perseguono questo progetto”. L’appuntamento è rinnovato per la prossima stagione estiva, con importanti novità riguardanti soprattutto il nuoto master, per adulti e terza età, il fitness acquatico e la riabilitazione funzionale in acqua. 

Redazione