Cultura Modica 01/10/2015 10:11 Notizia letta: 2902 volte

Il cavaliere calabrese giunto a Modica per dipingere

L'autoritratto
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687563-1-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg&size=344x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687563-2-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg&size=333x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687563-3-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg&size=310x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687564-4-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg&size=327x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687563-1-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687563-2-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687563-3-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-10-2015/1443687564-4-il-cavaliere-calabrese-giunto-a-modica-per-dipingere.jpg

Modica - Tre angeli, tre visitazioni del sacro d’una straordinaria carica espressiva si protendono verso Abramo, la cui figura, prostrata sotto queste potenti connessioni tra il cielo e la terra, è restituita nella plasticità vibrante del colore; all’evento assiste commosso un astante, mentre, voltando pagina e registro pittorico, la vita quotidiana continua a fluire in un secondo piano della composizione, ove due personaggi amministrano un pasto, ignari del prodigio in atto. È una delle sedici opere di Mattia Preti che compongono la mostra “Un Cavaliere Calabrese a Modica”, in esposizione presso le sale dell’Ex Convento del Carmine fino al 31 ottobre. Dieci oli su tela e sei disegni delineano i tratti d’una personalità eclettica della storia dell’arte, d’un artista secentesco che seppe coniugare, in un personale sincretismo, le istanze caravaggesche col colloquio con ulteriori pittori, il Battistello, il Guercino, il Lanfranco. Tra i modelli vicini e lontani, Mattia Preti, esponente di spicco della pittura napoletana, attivo in Italia ed anche a Malta, seppe percorrere una via propria, come bene dichiara la tela che effigia “San Bartolomeo Apostolo”, con la magnifica resa del santo, il cui viso l’artista descrive e poi disperde sul fondo della tela, in un magma misterioso cromatico, che tanto anticipa il sapore libero della pittura contemporanea.
Nata dalla collaborazione tra l’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, la Soprintendenza ai Beni Culturali di Ragusa, il Comune di Modica e l’Ente Autonomo Liceo Convitto, la mostra chiama a Modica i lavori di Mattia Preti, convocandoli da varie chiese di Ragusa Ibla, dalla chiesa di San Bartolomeo di Scicli, da Palazzo Abatellis di Palermo, dal National Museum of Fine Arts Heritage di Malta e dal Museo Mattia Preti di Taverna, paese che diede i natali al pittore nel 1613.
Tra le mirabili sanguigne, indicatori della superiore attitudine al disegno coltivata dai maestri della modernità, sorvolando su un paio di lavori che esigono un restauro e sull’allestimento (che forse avrebbe meritato una più meditata soluzione), si staglia felice la “Deposizione di Cristo”, dedotta da Scicli. Un autentico colpo d’ala, per l’artista, che fa urlare di verità il corpo livido di Gesù, il volto intossicato della Madre, in una impaginazione dinamica e originale.

Foto di Carlo Giunta

La Sicilia 

Elisa Mandarà
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg