Sport Palermo 05/10/2015 21:11 Notizia letta: 1837 volte

Cow boy. Donne

I risultati dei ragusani
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-10-2015/1444072423-0-cow-boy-donne.jpg&size=549x500c0

Palermo - Amazzoni e cavalieri ragusani si sono fatti onore il 3 e il 4 ottobre a Balestrate, in provincia di Palermo, in occasione della quinta tappa Futurity, campionato regionale di reining, la disciplina principe della monta western. Le gare si sono svolte all’interno del Country Horse western e tre ragusani hanno vinto nelle rispettive categorie. Questi i risultati: il trentenne Marco Cilia si aggiudica la Novile Horse non pro in sella a Mr. Peppy Bar eseguendo il pattern numero 5, mentre Martina Aloi, di appena dieci anni, si piazza al terzo posto nella categoria Short Stirrup con un punteggio di 67.50 in sella a Giaba Forzen Red eseguendo il pattern numero 12. Martina Aloi, piccola enfant prodige della monta western ragusana vince, invece, la categoria Green Level, riservata ai concorrenti dai 10 ai 13 anni, con un punteggio di 67.00 sempre in sella a Giaba Frozen Red con il pattern numero 5. Sia Marco Cilia che Martina Aloi, sono allenati dal trainer ragusano Gino Giardina dell’Agan Quarter Horse. Un altro cavaliere di diciassette anni, Stefano Antoci, ha vinto il Futurity non pro con un punteggio di 69 ed eseguendo il pattern numero 5. Il Futurity non pro è riservato a tutti i cavalli che vengono montati per la prima volta, cosa che può avvenire quando il cavallo compie tre anni. Stefano Antoci è trainer e reiner dell’Azienda Agricola San Giorgio ed ha allevato e addestrato da solo il suo cavallo, Joe Magic Enterprice, figlio di Magica Fifty e Joe Little Bran, entrambi provenienti dall’Agan Quarter Horse.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg