Attualità Cucina

E il New York Times diede la ricetta del ragù

Cose newyorkesi

Con tutto il rispetto per l’esimio e prestigioso The New York Times, la loro video ricetta del Ragù (non si ha abbastanza cuore per chiamarlo così), ci lascia un tantino perplessi. La rubrica “Food-Recipe Lab” , video di Jason Lee e Devon Knight, propone un polpettone fatto di carote, sedano e cipolle da fare invidia a cucine da incubo. Al posto del trito di carne viene utilizzata solo ed esclusivamente la salsiccia su un soffritto delle già citate verdure (unici ingredienti conformi alla tradizione).

Dopo l’aggiunta della, ahimè, salsiccia, i mirabolanti chef americani che hanno concepito questo obbrobrio della cucina, hanno pensato di risolvere l’annosa questione della lunga cottura del sugo aggiungendo semplicemente del “pomodoro tritato” (preso da una scatola di pelati? Così sembrerebbe). E come allungare il sugo? Semplice, sciogliendo un po’ di concentrato di pomodoro in acqua. Una spolverata di prezzemolo perché non si sa mai, e via, il piatto è pronto.

Dieci minuti? Forse, il tempo di far cuocere le pennette (e dico pennette) e via, verso una nuova avventura. Ciao ciao profumini in cucina, ciao ciao carne tritata, ciao ciao spaghetti.

Come minimo i bolognesi dovrebbero fare harakiri con la forchetta dopo aver visto questo video. Non ci soffermiamo a capire quale sia “l’olio d’oliva” utilizzato perché non ci reggono le coronarie.

PS: il tutto è stato preparato in padella.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif