Attualità Scicli 23/10/2015 14:45 Notizia letta: 3456 volte

Inaugurato il palco della musica

Concerto della banda Busacca-Borrometi
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/inaugurato-il-palco-della-musica-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/1445597464-1-inaugurato-il-palco-della-musica.jpg&size=751x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/1445597464-2-inaugurato-il-palco-della-musica.jpg&size=773x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/1445597464-3-inaugurato-il-palco-della-musica.jpg&size=333x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/inaugurato-il-palco-della-musica-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/1445597464-1-inaugurato-il-palco-della-musica.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/1445597464-2-inaugurato-il-palco-della-musica.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-10-2015/1445597464-3-inaugurato-il-palco-della-musica.jpg

Scicli - La musica come momento di condivisione, cibo per l’anima, segno di unione.
Una serata partecipata ha salutato ieri l’inaugurazione del palco della musica di via Mormina Penna, ristrutturato dal Comune grazie a un contributo del Kiwanis di Scicli.
Il taglio del nastro è stato affidato al commissario straordinario, Tania Giallongo, e al Prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose.
Il palco è stato restituito alla fruizione dopo un’opera di recupero che ha permesso di restaurare la struttura, costruita nel 1928, ripristinata nel 1995, e oggi tornata alla sua originaria bellezza.
Dopo gli interventi del commissario Giallongo, e del past presidente del Kiwanis Giovanni Carnemolla, che ha preso la parola anche per la neo presidente Dada Carbonaro, presente in prima fila, è entrata in scena la banda Borrometi-Busacca, che ha eseguito marce sinfoniche, proprie della tradizione musicale bandistica.
Il concerto è stato aperto dall’Inno di Mameli e chiuso dall’Inno di Busacca, la marcia che accompagna la festa del Cristo Risorto di Scicli, la cui esecuzione è stata accompagnata dai presenti con un prolungato battimani.
L’evento di ieri ha segnato la restituzione alla nostra comunità di un bene che arricchisce di un ulteriore fascino una via che non è solo negli occhi, ma anche nel cuore di chiunque conosca Scicli.

Redazione