Attualità Modica 30/10/2015 13:02 Notizia letta: 2923 volte

E venne il tempo delle collane XL

Va di moda il maxi
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-10-2015/e-venne-il-tempo-delle-collane-xl-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-10-2015/1446206911-1-e-venne-il-tempo-delle-collane-xl.jpg&size=500x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-10-2015/e-venne-il-tempo-delle-collane-xl-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-10-2015/1446206911-1-e-venne-il-tempo-delle-collane-xl.jpg

Modica - Sono formato XL, possono essere abbinate sia con jeans e t-shirt che con abiti eleganti e il risultato è assicurato. Sono le collane maxi, la tendenza per la prossima stagione primavera-estate 2016 che sta conquistando le fashion blogger di tutta Italia e sembra mettere d’accordo stilisti, clienti, giovanissime e donne più mature. Le collane in formato maxi ormai sono diventate un accessorio fondamentale per l’abbigliamento femminile: catene, semplici o con ciondoli poco importa, l’importante è che siano in formato XL. Come si diceva, la collana maxi ha conquistato il mondo patinato delle fashion blogger di tutta Italia e ovviamente anche quelle siciliane. Ad esempio, basta dare un’occhiata alla collezione Idea Integrata “La rosa di Angelica”, collana realizzata da Maricò Spadaro. Realizzata con la tecnica rav, la forma ricca e importante viene in qualche modo compensata dal colore rosa quarzo che riesce a renderla sobria ed elegante. Il rosa, infatti, potrebbe essere il colore di tendenza per la prossima stagione primavera-estate 2016. La tinta, scelta anche da molti designer e stilisti di successo, ha la capacità di rendere leggero qualsiasi accessorio ed è da sempre associato all’amore. E ancora, un altro brand siciliano come “Filotessuto”, propone una collezione di collane maxi pensate un po’ per accontentare anche i palati più esigenti: swarovki, pietre dure e perle non mancano in questi gioielli realizzati dalla trentenne palermitana Jessica Pirino. Il brand, infatti, nasce nel 2012 e cerca di coniugare le antiche tecniche dell’artigianato siciliano come il chiacchierino, il frivulitè o il crochet. La Sicilia, dunque, è tutta all’interno di queste creazioni, come ad esempio nella collana maxi special edition realizzata in onore della patrona di Palermo Santa Rosalia: lavorata con la tecnica siciliana del crochet, abbellita con pietre dure e swarovski e al centro il ciondolo con l’immagine della Santa. Al posto della catena che avrebbe reso il tutto eccessivo, un semplice filo di velluto da annodare semplicemente.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg