Attualità Vittoria 31/10/2015 15:12 Notizia letta: 3322 volte

A Vittoria aprono una fattoria

Factori
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-10-2015/a-vittoria-aprono-una-fattoria-500.jpg

Vittoria - E’ proprio il caso di dire: “buona la prima”! Taglio del nastro venerdì 30 ottobre per l’associazione culturale “Factori” (che si trova a Vittoria in via Principe Umberto 147 (sopra ex Upim ed ex Bingo). Le aspettative sono state ampiamente ripagate. Dopo tre mesi di duro lavoro per far diventare i locali un’ottima location per le esposizioni di quadri, fotografie e opere varie la risposta degli appassionati dell’arte e di curiosi fa di certo ben sperare per i prossimi eventi. Nata dall’idea di alcuni giovani vittoriesi, amanti dell’arte a 360°, “Factori” si propone come un libero spazio a disposizione di chi vuole mettere in mostra la propria creatività oppure organizzare workshop. In queste settimane i promotori di “Factori” hanno coinvolto diversi artisti locali che hanno abbellito ed arredato la sede, all’interno ed all’esterno, con murales, disegni e realizzando con gli arredamenti e l’impianto di luci “ad hoc” per far risaltare la bellezza delle opere che saranno messe in mostra di volta in volta.

A partire da ieri 30 ottobre fino al 2 novembre, dalle 17 alle 23, sarà possibile visitare tutti i giorni la prima mostra collettiva degli artisti Denise Giacchi (Pittura), Danilo Battaglia (Pittura), Massimiliano Muner (fotografia istantanea), Kristo Neziraj (Pittura) e Claudio Zarba (Grafica). L’inaugurazione è stata anche l’occasione per presentare il ricco calendario di eventi già in programma fino al prossimo 6 gennaio. (in allegato insieme alle foto dell’inaugurazione).

“Volevamo ringraziare i tanti vittoriesi e chi è venuto anche dalla città limitrofe –ha dichiarato il presidente dell’associazione “Factori”- che oggi con la loro presenza hanno contribuito a realizzare un piccolo sogno che avevamo nel cassetto, ovvero quello di creare uno spazio aperto per la città dove sarà possibile “fare arte” e mettere in circolo idee e cultura. Un ringraziamento anche ai rappresentanti istituzionali che ci hanno augurato buon lavoro. E’ solo il primo passo di un cammino che speriamo sia lungo”.

Redazione