Economia Videogiochi 06/11/2015 09:53 Notizia letta: 35 volte

Alcuni dati sul mercato italiano dei giochi

I dati della crescita del mercato dei giochi italiano
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-11-2015/1446800024-0-alcuni-dati-sul-mercato-italiano-dei-giochi.jpg&size=751x500c0

Il 2015 e gli anni che lo hanno preceduto saranno ricordati come anni d'oro per il mercato dei giochi italiano. Questo settore infatti sta vivendo una crescita costante e significativa, in contrasto con le difficoltà vissute in quasi tutti gli altri settori a causa della crisi.

Come mostra un articolo dell'International Business Times, che a sua volta riporta i dati dell'AESVI (l'Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani), l'Italia è diventata negli ultimi anni uno dei più importanti mercati europei per i videogiochi, con un giro di affari che si aggira attorno al miliardo di euro annuo. Si tratta di una buona notizia per le grandi multinazionali dei games, ma anche, si spera, per gli sviluppatori italiani, che sono di gran lunga indietro rispetto a quelli di altri paesi europei (come ad esempio la Gran Bretagna) ma che si stanno dando molto da fare per riconquistare terreno, mirando a conquistare prima di tutto il folto pubblico del nostro paese.

Molto positivi sono anche i dati sul gioco d'azzardo online riportati dall'agezia AGIMEG, che registrano una crescita del settore dei casinò. I dati parlano di una contrazione della spesa dei giocatori nel poker (forse a causa di un cambiamento nelle abitudini di gioco) mentre invece i casinò vivono una grandissima crescita, ben del 37,3% in un anno. La raccolta qui è passata dai 20,7 milioni del settembre del 2014 ai 28,4 milioni del settembre del 2015. questo ci dice che giocare ai giochi da casinò sta diventando un passatempo sempre più comune tra i giocatori italiani. Chi vuole, può trovare alcuni esempi di questi giochi sul portale VegasMaster

Dunque il futuro, almeno per i prossimi anni, appare roseo per il mondo dei games, sia che si tratti di videogiochi da console, di giochi online per pc, di giochi per supporti mobili o ancora di giochi da casinò. Quello che è certo è che le abitudini dei giocatori stanno profondamente cambiando, con l'ascesa di una nuova generazione abituata a giocare attraverso lo schermo di un pc, di uno smartphone, di un tablet o attraverso una console. Alzi, sarebbe più corretto parlare di diverse generazioni. Una delle caratteristiche della platea dei giocatori di questi ultimi anni è proprio il fatto che si tratta di un pubblico intergenerazionale. Si inizia a giocare da bambini e da ragazzi e poi, a differenza di quanto accadeva fino a qualche anno fa, non si smette una volta diventati adulti. Il gioco è sempre più una faccenda che riguarda tutta la società, dai bambini agli adulti, con una sempre più grande diversificazione dei prodotti.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg