Appuntamenti Ragusa 12/11/2015 15:01 Notizia letta: 2885 volte

Riflessioni intorno a Festiwall

Al Prima Classe
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-11-2015/riflessioni-intorno-a-festiwall-500.jpg

Ragusa - Il primo festival di street art della Sicilia orientale si è concluso lo scorso 27 settembre. Un'esperienza più che positiva per il Comune di Ragusa e per gli abitanti della città; un'esperienza che ha già dato importanti riscontri sia intermini mediatici che turistici.
Dopo i frenetici sette giorni del festival, passeggiare per le strade di Ragusa superiore non è più stato lo stesso, nè più lo sarà. Tra gli scorci di una Ragusa incuriosita e bella come non mai Pixel Pancho, Millo, Natalia Rak, Moneyless e Daniel Eime hanno lasciato cinque splendide opere d’arte, liberamente fruibili da passanti, cittadini e visitatori. L'iniziativa culturale voluta dall'assessore Stefania Campo, da Vincenzo Cascone di Extempora e da Antonio Sortino di S/Oggetti Negativi ha creato uno spartiacque tra il “prima” e il “dopo” FestiWall: un punto di svolta che organizzatori e staff vogliono ora raccontare di persona a chi c'era e a chi non c'era.
L'occasione sarà "Still FestiWall", una serata aperta al pubblico che si terrà sabato 14 novembre a partire dalle 19 presso i locali del Prima Classe di Ragusa. Un incontro durante il quale verrà proiettato il video-riassunto di quei sette giorni fantastici che hanno cambiato il volto alla città, e verranno esposte in una mostra le immagini più significative di FestiWall fotografate da Marcello Bocchieri. A concludere la serata sarà poi un djset con l'inconfondibile energia musicale di 90 Degree Sound.

Redazione