Appuntamenti Modica

Antologica di Giuseppe Colombo al Convento del Carmine

Dall'11 dicembre

Modica - A Modica, negli spazi del Convento del Carmine, dall’11 dicembre al 31 gennaio 2016, settanta opere ripercorrono i primi quindici anni di carriera di Giuseppe Colombo.
Si tratta della prima antologica dedicata al pittore siciliano. Curata dallo storico dell’arte Paolo Nifosì, la mostra è organizzata dalla Fondazione Garibaldi con il patrocinio del Comune di Modica e il coordinamento di Tonino Cannata.

Nelle sale del Convento, ampio spazio espositivo restituito alla città dal maggio 2015 con l’omaggio agli ottanta anni di Piero Guccione, saranno esposte decine di opere in prestito da collezionisti di tutta Italia con cui Nifosì ricostruisce l’iter creativo di Colombo.
Artista che di recente, come scrive il curatore nel saggio in catalogo, denota una “nuova percezione della luce e della definizione (…). L’occhio di Colombo (…) potenzia la brillantezza, la saturazione cromatica, la luminosità, la nettezza dei contorni. Il procedere dell’artista si mantiene nel solco di un linguaggio consolidato che riesce ancora a rinnovarsi e a stupirci nel racconto della sua vita, della sua esperienza che ci viene restituita in immagini dove si respira e si avverte la Bellezza”.

Nel catalogo dedicato alla mostra, oltre al saggio di Nifosì e di Stefano Malatesta – col quale Colombo ha realizzato nel 2012, a Roma, un’esposizione di opere di entrambi ispirate a una raccolta di racconti di Malatesta – figura quello di Massimo Blanco, docente di Letteratura Francese alla Sapienza di Roma.
Ingresso: dal lunedì al giovedì 10-20. Dal venerdì alla domenica ore 10-21.
Ingresso 2 euro, gratis i minori di 12 anni.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif