Attualità Chiaramonte Gulfi 19/11/2015 23:03 Notizia letta: 3150 volte

Si è dimessa la consigliera Picone

Per la mancata approvazione del bilancio
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-11-2015/1447970611-0-si-e-dimessa-la-consigliera-picone.jpg&size=578x500c0

Chiaramonte Gulfi - Il consigliere comunale di Chiaramonte Gulfi Sicilia Democratica, Laura Picone, si è dimessa. Le dimissioni sono state formalizzate questa mattina e sono state inviate al presidente Paolo Battaglia, al segretario comunale Giampiero Bella e al sindaco Vito Fornaro. Nella sua lettera di dimissioni il consigliere Picone parla di “goccia che ha fatto traboccare il vaso” riferendosi alla mancata approvazione del bilancio e parla di: “Fatto molto grave che calpesta il ruolo dei consiglieri tutti”. Nonostante le dimissioni, il consigliere Picone sottolinea nella lettera che il suo impegno politico nel movimento di cui fa parte non mancherà di certo, ma ritiene che l’impegno in consiglio possa essere portato avanti da chi in questo momento subentrerà al suo posto. E in effetti al suo posto subentrerà Giancarlo Gurrieri, 29 anni, vicino al movimento Sicilia Democratica e a quella che potremmo definire “l’ala gurrieriana” in consiglio comunale. Sempre nella lettera di dimissioni, il consigliere parla di “Progetti in frantumi” riferendosi alla campagna elettorale che ha poi visto il trionfo di Vito Fornaro. Raggiunta telefonicamente, Laura Picone ha ribadito i concetti che ha espresso nella lettera e ha aggiunto: “Da parte mia c’è amarezza e non posso dire che sia stata un’esperienza positiva”. Oltre a ringraziare tutti i consiglieri, nella lettera il consigliere ringrazia in particolar modo il presidente Paolo Battaglia, suo compagno di viaggio in Sicilia Democratica.

Irene Savasta