Cronaca Modica 02/12/2015 13:22 Notizia letta: 2633 volte

Auto in doppia fila, minacce di morte alla vigilessa

Lui è un pregiudicato 46enne di Comiso
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-12-2015/auto-in-doppia-fila-minacce-di-morte-alla-vigilessa-500.jpg

Modica - Un 46enne di Comiso è stato denunciato perché ha minacciato di morte un’ausiliaria del traffico che aveva invitato la moglie a spostare l’auto in doppia fila. Si tratta di un pregiudicato, G.L., accusato di minaccia aggravata e porto abusivo di un coltello di genere vietato. Domenica scorsa, durante il mercatino dell’antiquariato di Viale Medaglie D’oro di Modica, un’ausiliaria aveva invitato la moglie del denunciato, titolare di una bancarella di antichità, a spostare l’auto che si trovava in doppia fila e che creava intralcio al traffico. Iniziano a volare parole grosse fra l’operatrice e il marito della donna: “E se io ora ti sparo?”; “E se ora ti do due coltellate?. A questo punto l’operatrice ha chiesto l’aiuto dei colleghi. Il 46enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, in un primo momento si è rifiutato di fornire le generalità e ha anche spintonato un ufficiale. Successivamente, ha estratto il portafogli dalla tasca e lo ha consegnato alla moglie insieme ad un coltello a serramanico con lama di sette centimetri, “vantandosi” di essere un pregiudicato e di essere stato in carcere. Alla fine è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e il coltello è stato sequestrato.

Irene Savasta