Scuola Vittoria 05/12/2015 18:51 Notizia letta: 3326 volte

Consegnate le borse di studio in memoria del preside Zisa

A un anno dalla sua scomparsa
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-12-2015/consegnate-le-borse-di-studio-in-memoria-del-preside-zisa-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-12-2015/1449408644-1-consegnate-le-borse-di-studio-in-memoria-del-preside-zisa.jpg&size=311x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-12-2015/consegnate-le-borse-di-studio-in-memoria-del-preside-zisa-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-12-2015/1449408644-1-consegnate-le-borse-di-studio-in-memoria-del-preside-zisa.jpg

Vittoria - Uno studioso impegnato, un insegnante innamorato del proprio lavoro, un cittadino che tanto ha dato a Vittoria dal punto di vista culturale: questo il profilo che emerge del Preside Giuseppe Zisa, professore di filosofia prima e dirigente della Scuola Media "Guglielmo Marconi" dopo.

Proprio per onorare la sua memoria, ad un anno di distanza dalla sua scomparsa, la famiglia ha voluto ricordarlo assegnando delle borse di studio a degli studenti, scelti fra i più meritevoli dell'Istituto Comprensivo "F.Traina" (ex "Guglielmo Marconi") e della Scuola Media "Vittoria Colonna". La cerimonia si è svolta nella Sala E. Giudice alla presenza delle figlie del Prof. Zisa, dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Gaetano Bonetta, dei dirigenti degli istituti scolastici coinvolti e della Presidente dell'Associazione ANTEA, di cui il Preside Zisa fu socio fondatore e primo Presidente.

Ed è proprio alla Presidente Dora Morana che è affidato il ricordo di quest'uomo "la cui alta valenza culturale è ancora viva in tutti noi. Il suo impegno, la sua costanza, la sua puntigliosità costituivano il suo stile di vita. Nell'attività professionale si è sempre dimostrato persona preparata ed efficiente, lasciando ovunque la sua impronta di uomo fattivo e rispettoso verso gli insegnanti e giusto nei riguardi degli alunni. Sotto la sua Presidenza e per suo merito, la scuola media Marconi è stata antesignana ed anticipatrice di attività didattiche moderne che si sono dimostrate di valido supporto per l'apprendimento. Migliore riconoscimento non poteva essere dato al Prof. Zisa da parte della famiglia che quello di istituire queste borse di studio, un'iniziativa fortemente voluta in particolare dalla moglie Emma, che purtroppo oggi non è più con noi."

Per l'Istituto Comprensivo "F.Traina" sono state premiate le giovani Francesca Fernandez e Giada Fragola, mentre per la scuola media "Vittoria Colonna" a ritirare le borse di studio sono stati Salvatore Martorana e le sorelle Federica e Gianclaudia Busacca.
Gli alunni premiati sono stati scelti direttamente dai rispettivi istituti tra quelli più brillanti che hanno conseguito il diploma di licenza media nell'anno scolastico 2014/2015.

Tanti gli amici e gli ex colleghi del Preside Zisa che hanno presenziato alla cerimonia e che hanno voluto condividere con i presenti ricordi e aneddoti che hanno divertito e nel contempo commosso la platea, sottolineando la natura ironica e lo spessore culturale del professore vittoriese.

"La nostra associazione è felice di sostenere iniziative del genere - ha concluso Dora Morana – iniziative che sottolineano l'importanza della cultura nella vita di tutti noi e soprattutto dei giovani. La frase "CULTURA è VITA" facente parte del nostro logo, è stata tra l'altro una precisa ed inequivocabile decisione del Preside Zisa, dove marcando quella e con l'accento ha voluto indicare che senza cultura non c'è vita".

Dopo la cerimonia l'Assessore Bonetta ha invitato gli studenti premiati a tagliare il nastro durante l'inaugurazione della nuova Biblioteca Alfieri, lanciando così il messaggio forte e preciso che questo nuova biblioteca è pensata e voluta per loro e per i giovani come loro.

Redazione