Attualità Scicli 15/12/2015 11:12 Notizia letta: 1770 volte

Dehors, commercianti a confronto, positivo, con la commissione

Avviato tavolo tecnico propositivo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/15-12-2015/1450174375-0-dehors-commercianti-a-confronto-positivo-con-la-commissione.jpg&size=857x500c0

Scicli - La sezione Ascom di Scicli ha tenuto un incontro con i commissari straordinari che gestiscono il Comune per avviare un percorso di collaborazione su vari fronti. Il presidente Daniele Russino ha chiesto e ottenuto di potere incontrare i commissari Tania Giallongo e Gaetano D’Erba a cui ha avuto modo di esporre le esigenze della categoria. Tra l’altro, essendo la prima volta che i vertici locali dell’Ascom si confrontavano con i rappresentanti dell’amministrazione cittadina, è stata l’occasione per illustrare l’attività dell’associazione di categoria a livello cittadino. Inoltre, si è parlato di alcuni aspetti riguardanti l’organizzazione del prossimo Natale, con riferimento all’installazione delle luminarie e alla proposizione di eventi in grado di attirare visitatori. “Dall’incontro – dice il presidente Russino – è emersa la volontà di una proficua collaborazione con la nostra associazione per affrontare in maniera compiuta tutta una serie di problematiche”. Ecco perché la prima risposta operativa è arrivata subito. Infatti, venerdì 18 dicembre è già in programma un tavolo tecnico che servirà ad esaminare alcune tematiche aventi a oggetto l’attività degli operatori iscritti all’Ascom: dal piano commerciale ai dehors, alla rivalutazione di Largo Gramsci. “Si tratta di questioni – aggiunge Russino – che per noi hanno un valore particolare perché riguardano un numero elevato di nostri associati. E’ da sottolineare il positivo avvio del confronto con la triade commissariale e spero che il percorso della concertazione possa proseguire anche per il futuro. Riteniamo, infatti, che la collaborazione tra l’Amministrazione e il territorio sia di fondamentale importanza per avviare un percorso teso alla programmazione, migliorando l’offerta di servizi per lo sviluppo turistico commerciale della nostra città”.

Redazione