Attualità Modica 21/12/2015 16:17 Notizia letta: 2289 volte

Iniziati lavori rotatoria Dente Crocicchia

Uno snodo importante
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-12-2015/1450711130-0-iniziati-lavori-rotatoria-dente-crocicchia.jpg&size=749x500c0

Modica - Posa della prima pietra con una sobria e breve cerimonia religiosa, padre Ernesto Scarso ha benedetto l’inizio dei lavori della rotatoria della Dente Crocicchia.
Presenti il sindaco, Ignazio Abbate, il suo vice Giorgio Linguanti, entrambi hanno dato il classico e bene augurale colpo di mazza, gli assessori all’urbanistica, Giorgio Belluardo, alla Cultura, Orazio Di Giacomo, i consiglieri di maggioranza, Piero Covato, Giorgio Modica, il comandante della polizia locale, Rosario Cannizzaro, il delegato del quartiere Dente, avv. Giuseppe Rizza, nonché i delegati della Sorda, Antonio Piccinno, della Fiumara, Carmelo Di Martino. Presente ovviamente i rappresentanti dell’impresa “Costruzioni e Restauri s.r.l.” di Rosolini, il direttore dei lavori, ing. Salvatore Volo della Volo Engineering and Consulting di Palermo e con sede a Treviso.
Presenti numerosi residenti della popolata zona di Piano Ceci – Scardacucco – Dente.
L’opera, che ha un importo contrattuale di € 1.928.371,39, dovrà essere completata entro il 30 giugno del 2017. Il finanziamento è della CC.DD.PP. con il cofinanziamento di fondi comunali.
“L’apertura del cantiere, che porta la data di oggi, sblocca finalmente i lavori di un’opera ferma da anni e che questa amministrazione ha inteso portare avanti con determinazione, atteso che era già previsto nel crono programma elettorale dei cinque anni. Abbiamo, insomma, rotto con i metodi e i ritardi del passato.
Devo sinceramente ringraziare l’assessore ai lavori Pubblici, Giorgio Linguanti gli uffici, i delegati di quartiere per avere portato a termine in tempi stretti l’apertura dei lavori.
Adesso, come ogni altra opera pubblica, vigilerò personalmente sui tempi e sulle modalità di esecuzione dell’opera che ridisegna in toto la viabilità del quartiere e l’ingresso della città dalla SS 194 ovvero la superstrada “ragusana”.

Redazione