Appuntamenti Ragusa

Gianni Amelio e Greta Scacchi a Ragusa

Per il Costaiblea film festival

Ragusa - Al via dal 28 al 30 dicembre la XIX edizione del Costaiblea Film Festival.

Il festival è nato nel 1991 a Scicli, per iniziativa di Vito Zagarrio, regista e docente universitario di cinematografia, e ha toccato quasi tutta la costa iblea fino ad approdare negli anni successivi a Ragusa.

Oggi, ad affiancare zagarrio, Pasquale Spadola, location manager cinematografico.

Il festival quest’anno presenta una retrospettiva dedicata a Gianni Amelio, che ha girato ben tre film nel territorio ragusano: “ I ragazzi di via Panisperna”, “Ladro di bambini”, “Porte aperte”.

Amelio scelse il compianto Carmelo di Mazzarelli nel suo film “Lamerica”.

Saranno assegnati un premio speciale a Greta Scacchi, il Premio Rosebud all’opera Prima di Piero Messina, ed il Carrubo d’oro a Gianni Amelio.
Il festival che gode del patrocinio del Ministero dello Spettacolo.
Il programma prevede già da lunedì al cinema Lumiére i film di Gianni Amelio girati a Ragusa e con attori ragusani. Presente il regista.

Martedì 29 dicembre omaggio anche ad Alessia Scarso con il film Italo, il videoclip “Il Natale è il 24” con Enrico Lo Verso, i Baciamolemani, Pasquale Spadola, Giada Ruggeri, Anita Pomario e Lorenzo Pluchino. A seguire ”L’attesa” di Piero Messina ed alcuni documentari con Greta Scacchi. Sarà presente la stessa attrice.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

L’omaggio alla Scacchi continua il 30 dicembre con il film di Vito Zagarrio, “La donna della luna”.
 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif