Giudiziaria Rosolini 04/01/2016 10:21 Notizia letta: 2110 volte

Acqua salata, revocato l'ordine di dimora a Pachino per Gennuso

Non sussistono più le esigenze cautelari.
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-01-2016/acqua-salata-revocato-l-ordine-di-dimora-a-pachino-per-gennuso-500.jpg

Siracusa - Il gip del tribunale di Siracusa, Michele Consiglio, ha revocato l'ordine di dimora a Pachino per il deputato regionale, Giuseppe Gennuso e per Walter Pennavaria, amministratore delegato del Consorzio Granelli, coinvolti nell'inchiesta "Acqua salata". Per il giudice per le indagini preliminari non sussistono più le esigenze cautelari. Entrambi sono accusati di truffa aggravata e adulterazione delle acque. Il Pm, Tommaso Pagano ha chiesto per i due indagati il rito abbreviato. " Tutto è stato fatto nella massima trasparenza - ha dichiarato Gennuso - abbiamo portato l'acqua nelle contrade dove non c'era". Secondo i difensori, gli avvocati Giuseppe Calafiore e Mario Fiaccavento, sarebbero stati ingiusti i prelievi sull'acqua, ordinati dalla Procura, anche per l'assenza di periti di parte. Secondo gli indagati" l'acqua distribuita ai Granelli è oligominerale, così come quella distribuita ai Comuni vicini".

Redazione