Attualità Modica 12/01/2016 22:39 Notizia letta: 19 volte

Due Giovanni Caccamo, entrambi di Modica, al Festival di Sanremo

Un nome, un destino, una città
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2016/due-giovanni-caccamo-entrambi-di-modica-al-festival-di-sanremo-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2016/1452635533-1-due-giovanni-caccamo-entrambi-di-modica-al-festival-di-sanremo.jpg&size=500x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2016/due-giovanni-caccamo-entrambi-di-modica-al-festival-di-sanremo-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2016/1452635533-1-due-giovanni-caccamo-entrambi-di-modica-al-festival-di-sanremo.jpg

Modica - Stando al calcolo delle probabilità, dovrebbe essere pressocchè impossibile.

Eppure accadrà.

Al Festival della canzone italiana di Sanremo saranno due i Giovanni Caccamo, entrambi modicani, protagonisti.

Uno è il cantautore scoperto da Franco Battiato, che tutti conoscono.

L'altro meno noto, ma non meno importante, è il regista televisivo. Anch'egli figlio di Modica. 

Mentre il cantante è diventato un'icona pop, conosciuta a livello nazionale, il Giovanni Caccamo regista e fotografo (autore di una bellissima ricerca sul Fine pena mai, negli anni novanta, quando ritrasse gli occhi degli ergastolani nelle carceri italiane) è uomo apprezzatissimo in Rai. 

Tanto che Massimo Giletti ha chiesto che fosse lui ad assumere la regia de L'Arena di Domenica In. 

I due Giovanni Caccamo saranno protagonisti di peso del Festival. Uno sul palco, uno dietro le quinte. 

Gabriele Giannone