Appuntamenti Modica 13/01/2016 10:46 Notizia letta: 2453 volte

Geositi carsici Iblei. La Valle del Tellesimo e la Conca del Salto

Un convegno il 16 gennaio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2016/geositi-carsici-iblei-la-valle-del-tellesimo-e-la-conca-del-salto-500.jpg

Modica - “Geositi carsici Iblei” è il tema di un convegno promosso dal Cirs (Centro Ibleo di Ricerche Speleo – idrogeologiche) di Ragusa e che si avvale del patrocinio del Comune di Modica.
L’evento, finalizzato alla conoscenza e promozione del patrimonio geologico e carsico ricadente negli Iblei, si terrà venerdì 15 gennaio alle ore 17,30 nella sala Auditorium “Pietro Floridia” di Piazza Matteotti.
Sabato 16 gennaio alle ore 9.00 è stata organizzata una visita guidata al geosito della Valle del Tellesimo con concentramento in Piazza Matteotti.
La manifestazione è stata inserita nell’evento nazionale “Settimana del Pianeta Terra”.
La valle del Tellesimo e la Conca del Salto sono i vertici Nord-Sud di un territorio, quello modicano, estremamente ricco di biodiversità, e che beneficia in molti siti degli strumenti comunitari per la tutela e la valorizzazione, cui si aggiunge ora la possibile tutela geologica prevista dalla legge regionale 25/2012.
“In attesa che si concretizzino forme più incisive di salvaguardia, è necessario creare le basi, afferma Rosario Ruggieri, presidente del CIRS di Ragusa, per una vasta cultura ambientale che sappia riconoscere i valori e le ricchezze della natura, e che sappia educarsi non solo alla sua tutela ma anche a una sua fruizione corretta ed ecosostenibile.
In questo contesto le iniziative poste in essere con l’evento “Geositi carsici Iblei” sono in piena sintonia con le finalità della “Settimana del Pianeta Terra”, indirizzate alla conoscenza del territorio naturale, al rispetto e alla sua cura, alla cultura geologica.
La manifestazione intende, infine, promuovere un turismo culturale, sensibile ai valori ambientali, che metta in risalto sia le risorse naturali più spettacolari, sia quelle meno conosciute, ma non meno affascinanti: quelle che abbiamo la fortuna, spesso senza saperlo, di avere proprio a due passi da casa”.
La Sicilia si è dotata di una normativa che, affermando il valore delle peculiarità geologiche presenti sul territorio dell’isola, ne promuove la conoscenza, valorizzazione e tutela attraverso l’istituzione del Catalogo regionale dei Geositi, fase propedeutica alla promulgazione dello status finale di geosito con decreto assessoriale.
“Il convegno promosso dal CIRS con il patrocinio del Comune, commenta il sindaco Ignazio Abbate, vuole essere un consistente contributo alla conoscenza del nostro territorio così ricco di bellezze naturali e dotate di patrimonio geologico che va tutelato e reso noto perché anche questo costituisce un tassello importante nella geografia di un turismo che si richiama al paesaggio e all’ambiente suggestivo e unico di cui siamo dotati”.

Redazione