Appuntamenti Ragusa 20/01/2016 10:29 Notizia letta: 2859 volte

I fiori bianchi di Pia Parlato

La presentazione il 22 gennaio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-01-2016/i-fiori-bianchi-di-pia-parlato-500.jpg

Ragusa - "Fiori bianchi bacche di caffè" è il titolo del libro scritto da Pia Parlato e illustrato da Angelo Ruta, edito da VerbaVolant edizioni in co-branding con Moak, azienda produttrice di caffè di Modica.
Un'alleanza tutta siciliana ha dato vita a questo libro che è anche oggetto di design, prodotto su carta Favini Crush ecologica fatta con gli scarti del caffè per quanto riguarda la cartella-copertina e con gli scarti degli agrumi per quanto riguarda l'interno.
I LibridaParati sono fogli 70x100 piegati e contenuti in una cartellina interamente illustrata: al dispiegarsi del foglio si snoda anche la storia fino ad arrivare all'ultima tavola che è anche un Poster da appendere.

Il libro sarà presentato venerdì 22 gennaio alle ore 18:30 alla libreria "Le Fate" via sac.Giovanni Di Giacomo,20 a Ragusa. Presentazione a cura della giornalista Amelia Cartia. Interventi dell'architetto Valentina de Vono. Sarà presente l'autrice. 
 

Sinossi
C’è un mondo coloratissimo, profumato e vivace dietro ogni chicco di caffè che arriva nei bar e nelle case: le piantagioni sono lussureggianti e popolate di raccoglitori operosi che vivono una vita che ruota attorno alle piante dai fiori bianchi profumatissimi e dalle bacche rosse che nascondono, al loro interno, il chicco verde che arriverà a noi.
“Fiori bianchi, bacche di caffè” racconta di amore e caffè coinvolgendo il lettore in un percorso sensoriale: toccando la carta della cartella fatta con gli scarti del caffè e leggendo la descrizione delle piantagioni fatta dall’autrice Pia Parlato può quasi sentire il profumo dei fiori e gustare l’aroma del caffè mentre viene catturato dai lussureggianti colori d’Africa e d’Europa dell’illustratore Angelo Ruta.

In Fiori bianchi bacche di caffè è raccontata la storia struggente e poetica di due sorelle nate in Africa in un villaggio che vive della raccolta del caffè. Vengono evocati i profumi e i colori del caffè prima che diventi il chicco marrone, la polvere e la bevanda che noi amiamo.
La vita, con le sue inaspettate curve, le porterà a dover coltivare il ricordo l’una dell’altra e in questo saranno fatalmente aiutate dall’elemento che le ha sempre unite oltre all’amore: il caffè.
Pia Parlato vive a Sortino, in provincia di Siracusa ed è giornalista e blogger.
Angelo Ruta vive a Milano e alterna l'attività di illustratore e grafico a quella di regista.Ha pubblicato con Mondadori, Einaudi, Usborne, Lion Hudson, Il Corriere della Sera, Sole24ore, Panorama.

Redazione